Collegamenti Eolie e treni affollati sulla S.Agata Militello-Messina. Interviene Bartolotta

bartolottaPer affrontare l’annosa questione del trasporto marittimo in vista delle prossime gare che la Regione bandirà per i servizi di navi Ro-Ro (in scadenza il 30.06.2013) e per navi veloci (in scadenza il 30.10.2013) — per i quali il Governo Crocetta è riuscito a reperire le relative risorse prevedendoli nella finanziaria in corso di pubblicazione — l’Assessore Antonino Bartolotta ha incontrato, durante una riunione operativa, i sindaci delle Isole Eolie nei locali dell’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità. Erano presenti i sindaci di Lipari Marco Giorgianni, di Santa Marina Salina Massimo Lo Schiavo, di Leni Riccardo Gullo,  il vice-sindaco di Malfa  Virgilio Ciampi e l’assessore Rametta.

Bartolotta ha richiesto ai Sindaci, al fine della predisposizione dei nuovi bandi di gara, di fornire un resoconto sulle esigenze del territorio allo scopo di razionalizzare e dare efficienza ed economicità ai servizi di navi Ro-Ro ed Aliscafi.

L’intento dell’Assessorato è quello di rendere i collegamenti con le isole, più rispondenti alla domanda turistica, dei residenti e alle esigenze del territorio nelle diverse stagioni dell’anno. L’assessore ha evidenziato che le nuove gare saranno effettuate per un periodo di tre anni e ciò consentirà di pianificare una nuova programmazione dei trasporti marittimi concertata con i sindaci del territorio che dovrà, peraltro, tenere conto della sinergia con i servizi allo stato attuale forniti dal Governo centrale, al fine di offrire all’utenza certezza ed interscambio tra i diversi vettori impegnati nei collegamenti marittimi. L’assessore ha assicurato che nelle nuove gare saranno previste delle regole rigide a garanzia della qualità e della certezza dell’espletamento dei servizi.

A conclusione dell’incontro, i Sindaci hanno manifestato apprezzamento per la riunione e hanno evidenziato tutta una serie di criticità relative agli attuali servizi.

Quello dei servizi marittimi non è stato l’unico nodo che in questi giorni l’Assessore Bartolotta ha dovuto sciogliere, infatti si è occupato anche dei disservizi del trasporto ferroviario che si sono verificati, in questo periodo, lungo la tratta S. Agata Militello-Messina centrale a causa dell’insufficienza delle vetture ferroviarie nelle ore di maggiore affluenza di viaggiatori. L’assessore alle Infrastrutture e Mobilità è intervenuto con la Direzione Regionale di Trenitalia chiedendo interventi immediati. Il Direttore regionale ing. Franco Costantino ha assicurato che il servizio in questione verrà implementato con materiale rotabile adeguato alle esigenze richieste, già dalla settimana in corso.

Sulla problematica e sull’iter procedurale del contratto di servizio (in merito al quale,  al momento, il governo nazionale sembra volere trasferire alla Regione risorse insufficienti a garantire qualità e quantità al trasporto ferroviario dell’isola) l’Assessore ha dichiarato che incontrerà il neo Ministro alle Infrastrutture Lupi e l’amministratore delegato di Trenitalia. In programma un calendario di incontri nei territori interessati dalle maggiori criticità per aprire un confronto costruttivo con i rappresentanti dei sindacati, dei comitati viaggiatori e i massimi vertici di Trenitalia.

(45)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *