Anche la Amata nel centrosinistra. Gran parte dell’ex giunta Buzzanca è passata con Calabrò

amata-elviraPiù della metà dell’ex giunta Buzzanca, quella che ha terminato il percorso nel settembre scorso, sta oggi nel centrosinistra. E andrà a sostegno del candidato sindaco Felice Calabrò che da capogruppo al Comune del Pd è stato uno degli oppositori più “agguerriti” insieme a Nello Pergolizzi (anche lui nel centrosinistra) dell’amministrazione “sciolta” per commissariamento frutto delle dimissioni di Giuseppe Buzzanca. L’ultima, ma la voce circolava da diverse settimane, è quella dell’ex assessore all’Ambiente Elvira Amata che candidata alle elezioni regionali con Grande Sud di Gianfranco Micciché e con un lungo passato tra Forza Italia e Pdl, si candida al Consiglio comunale con i Democratici riformisti di Giuseppe Picciolo che stanno nel centrosinistra. A Ganzirri hanno notato i manifesti della Amata che per quattro anni e mezzo è stata accanto a Buzzanca. La Amata era anche assessore nella giunta Buzzanca 2003-2004. E con Elvira Amata salgono a più della metà gli assessori della precedente giunta che hanno “cambiato” maglietta non solo di partito ma anche di coalizione. In testa gli ex assessori dell’Udc, partito che oggi sta nel centrosinistra. Da Franco Mondello a Giorgio Muscolino (quest’ultimo certo della candidatura al Consiglio comunale) passando per Salvatore Magazzù. E poi tra i candidati al Consiglio c’è anche l’ex assessore provinciale Bruno Cilento che è stato sia consigliere di maggioranza con Buzzanca che esponente, fino a pochi giorni fa, della giunta di Nanni Ricevuto. Nel Pdl, invece, ha trovato spazio Pinuccio Puglisi, ex Udc, rimasto fedele alla coalizione di centrodestra seppur con un altro partito. Gli ex assessori Pdl, Giuseppe Corvaja e Roberto Sparso, dopo un primo sostegno ai Democratici riformisti oggi stanno col Megafono del governatore Rosario Crocetta. Il primo non è dato tra i candidati, Sparso invece si. Dario Caroniti era tra i papabili candidati sindaco del Pdl prima dell’ufficialità di Vincenzo Garofalo. Gianfranco Scoglio è candidato sindaco con Nuova Alleanza di Nania-Formica-Buzzanca. Di Melino Capone e Orazio Miloro si sono perse le tracce. @Acaffo

(31)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *