Anche a Messina e in Sicilia, il movimento Gioventù Liberale Italiana

gliNasce anche a Messina la Gioventù Liberale Italiana (Gli), organo giovanile del ricostituito Partito Liberale Italiano. A ricevere il compito di  organizzare il movimento sul territorio provinciale di Messina e in tutto quello regionale sono stati Samuele Tardiolo e Domenico Mazza.

Grazie al sostegno del segretario provinciale Pippo Rao e del Presidente ed ex senatore Enzo Palumbo, anche la Sicilia vedrà sorgere questo movimento giovanile, già ampiamente diffuso e in fase di diffusione lungo la Penisola.

A Samuele Tardiolo, attivo nelle attività culturali e solidaristiche nel club service nonché nelle associazioni antimafia, promotore di due proposte di legge di iniziativa popolare, è stato conferito l’incarico di responsabile regionale ad interim. Suo vice, Domenico Mazza, ex Fli e Generazione Futuro, attualmente consigliere del Dipartimento di Giurisprudenza.

La funzione primaria del Gli sarà quella di condividere idee e progetti, di costruire un nuovo modo di fare politica incentrato sulla ricerca dell’uomo fondato, sulla militanza e il rispetto del territorio, ma soprattutto ideare un aggregato socio-culturale, il quale, presto, sarà affiancato da un centro di studi politici ed economici d’eccellenza. Attualmente il segretario nazionale del movimento è Umberto Di Francia.

(75)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *