Agenzia per il risanamento. Oggi la decisione del Consiglio Comunale

Foto dell'aula del Consiglio comunale di MessinaMessina. Il giorno tanto atteso è arrivato: oggi il Consiglio Comunale tornerà in aula per decidere se dire SI o NO alla costituzione dell’Agenzia per il risanamento. Alle ore 19, infatti, prenderà il via la nuova seduta del consiglio che avrà proprio questo punto all’ordine del giorno.

Dopo settimane di forte tensione, che hanno visto crearsi un vero e proprio scontro tra il sindaco De Luca, il Consiglio Comunale e il Presidente Cardile, oggi capiremo se i dubbi sollevati dai consiglieri nei giorni scorsi sono stati pienamente sciolti o se restano ancora nodi al pettine che impediranno di avere un voto favorevole.

De Luca ha più volte ribadito che, a suo avviso, i tempi per poter studiare le carte sono stati più che sufficienti e che i consiglieri si sono più volte persi a “parlare del nulla” ma gli interrogativi su cui il Consiglio non sembra disposto a sorvolare riguardano proprio la forma giuridica dell’Agenzia per il risanamento.

Questo è stato proprio il punto principale di cui si è discusso ieri sera, durante la II commissione Bilancio da cui sembra essere venuta vuoi la necessità da parte dei consiglieri di attuare qualche modifica alla delibera in modo da eliminare eventuali punti deboli ed essere certi di intraprendere la strada più giusta verso il risanamento della città di Messina.

Ma se il sindaco De Luca riceverà un NO dal Consiglio Comunale oggi, il primo cittadino potrebbe decidere di ufficializzare le sue dimissioni, come annunciato qualche giorno fa.

(475)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *