Servizi sociali, Fp Cgil: “Proroghe per asili, Cag e scuole”. La Fp Cisl: “Mobilitazione da domani, non cambia nulla”

protesta servizi sociali 2014La Funzione Pubblica Cgil ha annunciato che l’amministrazione comunale ha dato l’ok alla proroga per asili nido, Centri di aggregazione giovanile e scuole. “Primi risultati ottenuti” è il commento della segretaria Clara Crocè – le ultime ore sono state molto complicate e lo saranno sicuramente anche le prossime, ma l’importante, considerata la delicatezza del tema relativo ai servizi sociali, è essere riusciti a portare a casa i primi risultati concreti, nell’interesse di tutti i lavoratori e degli utenti”.
Nessuna prospettiva e solo notizie negative per i Servizi Sociali del Comune, invece, per la Fp Cisl. L’unica certezza è che sino a questo momento l’amministrazione non ha deciso nulla. “Anzi – spiega Calogero Emanuele, segretario generale Cisl FP Messina – una certezza c’è: che dal primo ottobre vi sarà la sospensione dei servizi”. La Cisl Fp, quindi, conferma la mobilitazione di tutti gli operatori dei servizi sociali domani mattina, dalle ore 10, a Palazzo Zanca “per conoscere la verità e soprattutto capire quali soluzioni possano essere ipotizzate”.
“Innanzitutto – afferma Emanuele – è necessario procedere immediatamente alla proroga dei servizi sino al 31 dicembre e quindi aprire il confronto tra Amministrazione, Consiglio comunale, Commissioni consiliari, forze sociali e sindacali. Il rischio è quello di un inevitabile licenziamento degli operatori e di sospensione di tutti i servizi per gli utenti”.

(47)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *