Con i nuovi accordi scuole-Comune al via la messa a norma degli edifici scolastici decrepiti

scuola-300x225Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con una nota del 28 settembre 2012 ha reso pubblico l’elenco della lista dei beneficiari ammessi a finanziamento dei piani d’intervento finalizzati alla riqualificazione degli edifici scolastici pubblici in relazione all’efficienza, messa a norma degli impianti, abbattimento delle barriere architettoniche, dotazione di impianti sportivi e miglioramento dell’attrattività degli spazi scolastici, da finanziarsi a valere sul PON FESER Asse II “Qualità degli ambienti scolastici”, e impartito ulteriori adempimenti necessari per ottenere le risorse finanziate. Il Dipartimento Edilizia Scolastica invita pertanto i Dirigenti Scolastici interessati ad osservare la tempistica prevista nella nota MIUR sopra richiamata e, in particolare, provvedere che il Consiglio d’Istituto approvi lo schema dell’accordo bilaterale ex art. 15 della Legge 241/90 tra l’Istituzione Scolastica ed il Comune di Messina, quale strumento di cooperazione, e autorizzi il Dirigente Scolastico alla sottoscrizione del medesimo a svolgere le funzioni di Responsabile Unico del Procedimento. Tale accordo bilaterale dovrà essere compilato e inoltrato presso questo Dipartimento Edilizia Scolastica in tempo utile per la sottoscrizione da parte del Legale Rappresentante dell’Ente e successivamente inoltrato nel sistema informativo MIUR entro e non oltre il 30 ottobre 2012. Entro la data indicata il Dipartimento Edilizia Scolastica provvederà a fornire, inoltre, copia degli atti di approvazione del livello di progettazione dichiarato in fase di candidatura.

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *