G7 delle Pari Opportunità: a Taormina presentato un libro omaggio alle forze del summit del maggio scorso

G7 delle Pari opportunità È stato presentato, in apertura del G7 delle Pari Opportunità, a Palazzo Ciampoli di Taormina, un volume che dà omaggio a tutte le forze che sono state impiegate per presentare la cittadina siciliana al meglio per il G7.

“Lifting Theatre: la straordinaria risposta alla sfida del G7 di Taormina”, così si chiama il volume del Parco Archeologico di Naxos-Taormina.

Ad illustrare i risultati del G7 di Taormina il ministro Plenipotenziario, Alessandro Modiano, il commissario straordinario per le opere infrastrutturali, Riccardo Carpino e gli altri attori che hanno contribuito al successo del vertice mondiale.

«Abbiamo vinto una sfida- ha spiegato il direttore del Parco Archeologico Naxos-Taormina, Vera Greco – che sembrava impossibile ma che meritava di essere ricordata. Il successo del G7 è un’impresa corale a cui il libro vuol dare un sincero tributo».

«Il Teatro Antico è stato interessato – ha spiegato Greco- da interventi di messa in sicurezza che allo stesso tempo hanno ridato splendore a duemila e quattrocento anni di storia. Lifting Theatre è il punto di partenza per un progetto architettonico più ampio dove innovazione e fruizione si coniugano con conservazione e tutela».

Un video ha mostrato le immagini del Teatro Antico così come, in seguito ai lavori di riqualificazione, si è presentato ai Grandi della Terra in occasione del G7. «Il teatro permea di sé tutta la città, fa da cornice a un paesaggio unico al mondo – ha evidenziato Vera Greco – Il G7 ha mostrato al mondo questa bellezza ma anche l’immagine di una Sicilia eccellente, efficiente e fiera del proprio patrimonio culturale».

«Siamo qui perché ce l’abbiamo fatta e non era per niente scontato – ha evidenziato il commissario straordinario per le opere infrastrutturali del G7, Riccardo Carpino – I grandi eventi portano con sé enormi difficoltà, ma con l’impegno di tutti siamo riusciti a vincerle. La scommessa era riuscire a completare in tempo per la cerimonia di apertura del G7 i lavori di messa in sicurezza del Teatro Antico. Ci siamo riusciti e i risultati sono visibili a tutti. Per me la partita è finita adesso tocca alle istituzioni locali dimostrare che anche in un territorio difficile si può fare e si è fatto».

«La grande difficoltà – ha sottolineato il primo dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Paolo Qualizza- era rappresentata dalla realizzazione degli interventi rispettando vincoli temporali molto stretti. Ma quando le istituzioni uniscono le forze riescono ad ottenere risultati apprezzabili».

La presentazione del volume “Lifting Theatre” è stata un’occasione per ricordare la sfida del summit mondiale dello scorso maggio alla vigilia del G7 delle Pari Opportunità.

«Taormina è di nuovo pronta a mostrare le sue bellezze naturali ed artistiche unite all’ospitalità che la contraddistinguono – ha affermato l’assessore regionale ai Beni Culturali, Aurora Notarianni». .

(42)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *