Teatro Vittorio Emanuele. Incontro con la Regione: avviate le prime azioni per il rilancio dell’Ente

Foto dell'incontro tra Regione e Teatro Vittorio EmanueleTeatro Vittorio Emanuele. Si è svolta stamani, presso la sede dell’Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, una lunga riunione tecnico-operativa tra i vertici dell’Ente Teatro di Messina e l’Assessore Sandro Pappalardo. All’incontro, al quale erano presenti anche i dirigenti della Regione, hanno partecipato il Presidente del Teatro di Messina Luciano Fiorino, il Sovrintendente Egidio Bernava, la consigliera Mariangela Pizzo, il Collegio dei Revisori, oltre al Sindaco di Messina Renato Accorinti, l’Assessore Comunale alla Cultura Federico Alagna, una rappresentanza del Consiglio Comunale e a quasi tutte le sigle sindacali.

«Un’intensa e produttiva mattinata quella appena trascorsa a Palermo – così commenta il Presidente Fiorino che si dice – profondamente soddisfatto per i passi fatti da ottobre, allorquando avevo chiamato alla responsabilità gli organi della politica affinché la causa del Teatro venisse seguita coralmente. Ringrazio l’Onorevole Elvira Amata per aver accolto l’appello ed essersi fatta portavoce dell’istanza, avviando l’interlocuzione con il Governo Regionale».

WhatsApp Image 2018-01-08 at 20.00.35L’assessore Pappalardo, la cui preparazione sul tema è parsa puntuale e completa, ha condiviso le criticità e le linee di azione in merito alla gestione delle più annose questioni relative al Teatro: dai fondi Furs alle possibilità di affrontare la massa debitoria dell’Ente, passando per il reinquadramento del personale e il rilancio delle attività produttive del Teatro.

L’interlocuzione avviatasi con l’assessorato al Turismo si è connotata in modo pragmatico e funzionale alla risoluzione dei punti critici dell’Ente. Già dai prossimi giorni verranno avviate le prime azioni utili al rilancio del Teatro di Messina, attraverso un’attività sinergica tra gli uffici del Teatro, quelli dell’Assessorato Regionale e del Comune che, attraverso il suo massimo vertice, si è formalmente impegnato a rintracciare le adeguate modalità di rientro del debito accumulato in questi anni, nel minor tempo possibile.

«Si è individuata una linea comune e questa condivisione rappresenta uno spartiacque per il percorso del nostro Teatro – ha dichiarato il Sovrintendente Bernava – e siamo fiduciosi che i mesi che ci aspettano porteranno ad una ripartenza reale per la casa della cultura messinese».

(63)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *