Un fumogeno per rapinare l’Ufficio postale di S. Filippo Superiore. Di 12mila euro il bottino

rapinaUn piano ben congeniato quello utilizzato dai due rapinatori che, ieri mattina, intorno alle 10.00, hanno messo a segno un colpo nell’Ufficio postale di S. Filippo Superiore. I due si sono introdotti all’interno dei locali passando per una finestra, entrambi con il volto travisato da caschi da motociclista. E come se non bastasse, per tutelare la loro identità e fare cassa velocemente, hanno pensato di lanciare all’interno un fumogeno per far credere ai presenti che fosse scoppiato un incendio. La direttrice dell’Ufficio e l’unica cliente presente al momento della rapina si sono messe subìto in allarme. Approfittando della confusione e del fumo denso, sparso nella stanza, i due si sono impossessati di un bottino di 12.000 euro. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che indagano per risalire all’identità dei due malfattori, e i Vigili del Fuoco, che si sono accertati che all’interno della struttura non fosse divampato un rogo. 

(87)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *