Tombino sul viale San Martino transennato da tre mesi, una donna vi inciampa e cade

fotoVia Aurelio Saffi, angolo viale San Martino, pressi chiesa di San Nicolò. È esattamente questo il punto in cui da tre mesi un tombino, la cui copertura si è parzialmente frantumata, è stato “transennato” con una rete, il cui unico pregio è quello di essere arancione – risalta quindi facilmente agli occhi – per il resto, nessun’altra protezione nei confronti di chi, malauguratamente, dovesse incappare nell’ostacolo.

E questa mattina, infatti, a nulla è valsa quella rete: una signora ha inciampato su uno dei due ferri che fissano il basamento al suolo e, cadendo malamente, si è probabilmente fratturata il gomito.

Sul posto sono intervenuti un’ambulanza del 118 e i vigili urbani. La signora è stata trasportata al Pronto Soccorso; i vigili urbani hanno effettuato i rilievi del caso. Quello che rimane da capire è quanto tempo ancora occorrerà perché venga correttamente ripristinata la copertura del tombino e tolta la transenna.

Tre mesi sono davvero troppi ed è un vero miracolo che, ad oggi, si conti un solo incidente (quello di stamattina) causato dalle inadempienze locali.

(111)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *