Rubano a Catania per vendere a Milazzo: 3 denunce per ricettazione

Foto di componenti meccanici di una Fiat Panda rubata a Catania

Denunciati tre catanesi ritenuti responsabili del reato di ricettazione: fermati dagli agenti della Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto mentre trasportavano pezzi appartenenti ad una Fiat Panda rubata.

I tre soggetti sono stati beccati in prossimità dei caselli autostradali di Milazzo, i poliziotti hanno fermato un furgone in transito per normali controlli ma sono stati insospettiti dall’evidente stato di nervosismo degli occupanti. Gli agenti hanno deciso, quindi, di perquisire il veicolo. Nel vano di carico sono stati trovate parti meccaniche e di carrozzeria di un’autovettura, nello specifico: il motore, il cruscotto, gli interni di carrozzeria, i parafanghi, i paraurti.

I tre, non avendo documentazione al seguito comprovante la provenienza del materiale, per eludere gli ulteriori accertamenti sostenevano di avere acquistato la merce “on line” su un sito specializzato e di essere diretti da un loro amico di Milazzo di cui non sapevano indicare le generalità.

Gli accertamenti eseguiti dalla Polizia hanno, però, permesso di risalire alla reale provenienza del materiale che risultava, invece, appartenere ad una Fiata Panda rubata a Catania lo scorso 11 maggio.

Gli agenti hanno provveduto al sequestro del materiale e denunciato i tre soggetti, già noti alle forze dell’ordine per numerosi precedenti penali, all’Autorità Giudiziaria competente.

(309)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *