Villaggio Unnra, dopo l’incidente al ciclista insorgono i residenti

villaggio-unrraL’incidente avvenuto questa mattina tra un tir e un ciclista al Villaggio Unrra ha riacceso i riflettori sulla caotica viabilità della zona. I residenti sono costretti a convivere giornalmente con il transito dei mezzi pesanti. In particolare, si registrano gravi problemi nei pressi della scuola Salvo D’Acquisto servita da un’arteria che nelle ore di punta si trasforma in un grande imbuto.

Strada stretta, mancanza di parcheggi e visibilità ridotta a causa della mancata potatura dei numerosi arbusti presenti. A lanciare il grido d’allarme sono i consiglieri della II Circoscrizione Rosario Santoro e Giuseppe Crimi. “Sono state inviate diverse richieste di presidio della Polizia municipale – precisano i due esponenti politici –  ma per via della carenza di organico il servizio viene effettuato molto raramente. Si dovrebbero realizzare alcuni provvedimenti  che possano risolvere i problemi, a partire dalla creazione di un piano viabile adeguato con un presidio fisso di Vigili,”.

Santoro e Crimi chiedono inoltre all’amministrazione comunale di emanare una ordinanza che vieti il passaggio dei tir nelle ore di punta, confrontandosi con il preside dell’istituto scolastico per differenziare  gli orari di entrata e di uscita degli alunni.

(240)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *