Messina. Al via i lavori di dragaggio al porto di Tremestieri

Foto dall'alto dell'approdo di Tremestieri - MessinaMessina. Sono iniziati ieri, domenica 4 novembre, i lavori di dragaggio al Porto di Tremestieri che dovrebbero consentire di accedere nuovamente agli approdi. A comunicarlo, in una nota pubblicata sul sito del Comune, è stata la stessa Capitaneria di Porto.

Conclusasi la fase di allerta meteo che ha interessato Messina praticamente per tutta la scorsa settimana, dal 31 ottobre al 4 novembre, ieri mattina – facendo seguito a un’istanza presentata il 2 novembre – sono iniziati i lavori di dragaggio e raccolta dei sedimenti che verranno poi riversati in mare, nei tratti di spiaggia sommersa a nord dell’approdo.

Al momento non è ancora possibile utilizzare gli approdi di Tremestieri ed è vietata la navigazione e la sosta in prossimità del Porto. La Capitaneria di Porto chiarisce che si dovrà attendere la fine dei lavori per potervi accedere nuovamente.

Lavori di questo tipo sono resi sempre più necessario dal maltempo che, più volte, ha causato l’insabbiamento degli approdi. Nei giorni scorsi, le precipitazioni diffuse e la forte “sciroccata” hanno provocato, infatti, l’insabbiamento degli approdi del Porto di Tremestieri costringendo a deviare il percorso dei tir, costretti ad attraversare il centro città per avvalersi dell’attracco della Caronte.

Un problema non certo nuovo, quindi, che ha causato diversi disagi in città, arrivando anche a paralizzare il traffico nelle ore di punta.

(138)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *