Contatori singoli nei condomini: le novità per i contratti AMAM a Messina

Foto della sede principale di AMAM a MessinaAria di cambiamento in Amam Messina. Oltre ai nuovi servizi disponibili online, l’Azienda che gestisce la distribuzione di acqua in città ha modificato il suo regolamento per consentire a chi abita in un condominio di stipulare un proprio contratto e avere un contatore separato.

Le ultime novità del Regolamento di Amam sono state comunicate stamattina dal presidente della Partecipata Salvo Puccio e dal sindaco Cateno De Luca nel corso di una conferenza stampa convocata per illustrare tutte le novità dei prossimi mesi (un nuovo modello di fattura, più chiaro e lineare del precedente, un’app per l’autolettura dei contatori e tanto altro).

Le novità per i condomini

Nelle ultimi mesi, anche e soprattutto a seguito della campagna dell’Amministrazione contro i morosi di Amam (vale a dire chi non ha pagato bollette ed è quindi in debito con l’Azienda), è stato spesso affrontato il problema dei condomini in cui gli utenti si trovano a subire le conseguenze dei mancati pagamenti dei propri vicini o di un comportamento illecito da parte degli amministratori. Per porre rimedio a queste situazioni e adeguarsi alle linee guida nazionali, l’Azienda ha predisposto diverse misure all’interno del proprio regolamento.

Innanzitutto, chiunque possieda un immobile in qualità di proprietario o anche semplicemente di inquilino, usufruttario o comodatario dovrà sottoscrivere un proprio contratto effettuando un cambio di intestazione rispetto all’utente precedente (voltura) o direttamente un nuovo allaccio. In questo modo i nuovi utenti non saranno gravati da eventuali morosità delle vecchie utenze. Inoltre, chi abita all’interno di un condominio potrà distaccarsi dalla fornitura condominiale e avere un contatore singolo (da realizzare a proprie spese) sottoscrivendo un contratto apposito per il proprio appartamento.

(4492)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *