Vittorio Emanuele gremito per Nibali. Il campione ha inaugurato la pista ciclabile

foto Giovanni Isolino 8 1280x853C’era il pienone al Teatro Vittorio Emanuele per il “Nibali Day”, il giorno della festa per il campione che torna a casa. Messina ha celebrato il ritorno in città di uno dei più grandi campioni dello sport italiano. Un figlio suo, che ha vinto un Tour de France da dominatore assoluto, dopo aver trionfato alla Vuelta ed al Giro d’Italia. E vincerlo è un’impresa che pochi ciclisti italiani hanno compiuto. Vincenzo Nibali è tornato a casa con in mano lo scettro del campione di razza. Non una vittoria sporadica, non un semplice exploit ma la certificazione di una grandezza assoluta non solo come sportivo ma anche come uomo. Lo “squalo dello Stretto”, infatti, è diventato il simbolo di quella lotta al doping che in pochi anni ha distrutto l’immagine del ciclismo dopo i tanti casi accertati a cominciare da quello eclatante dell’americano Armstrong. La grande “festa gialla” è stata organizzata dal Fan Club Vincenzo Nibali Messina Centro e dall’Associazione Amici di Edy, il ricavato andrà in beneficenza, per finanziare la ricerca contro la distrofia muscolare di Duchenne e Becker. Proiettati i filmati delle imprese di Nibali. In collegamento telefonico anche gli attori Maria Grazia Cucinotta e Nino Frassica. Sul palco lunghissima trafila di premiazioni: dagli “Azzurri d’Italia” ai sindaci di Villafranca e Montalbano Elicona, che hanno reso omaggio al campione. Splendida la moneta in ceramica, ispirata agli imperatori romani, donata da Cecilia Caccamo, con impressa la scritta “A Nibali vittorioso Messina grata”.
Illustrato anche il progetto che consentirà la creazione di un monumento dedicato allo “squalo dello Stretto”. A realizzarlo l’artista messinese Alex Caminiti su iniziativa del Fan Club Messina Centro. A margine il corridore dell’Astana ha inaugurato simbolicamente la pista ciclabile, al fianco del principale sostenitore dell’iniziativa, il primo cittadino Renato Accorinti. I due, affiancati da tifosi ed appassionati, hanno percorso l’intero tracciato. Un’autentica ressa li ha accolti di fronte al Vittorio Emanuele, dove i fan hanno letteralmente assaltato il loro campione. In conferenza stampa Nibali ha promosso l’iniziativa dell’Amministrazione, lodando anche l’isola pedonale, che tanti dibattiti ha alimentato in città nelle ultime settimane. Dal campione quindi un doppio assist per Accorinti e la sua Giunta.

(31)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *