Tennistavolo – Maturano i primi verdetti nei campionati a squadre

pillera gervasi minutoli rampelloA due turni dalla conclusione dei campionati a squadre maschili, si infittiscono le classifiche e arrivano i primi verdetti.

Nel campionato di B/1 maschile, sconfitta di misura del Club 99 (Moncada, Sabatino, Arcigli) che perde 5-4 contro la capolista Stet Mugnano. Non bastano i tre punti di Manuel Moncada al sodalizio del ds Mimmo Sabatino che, a questo punto, attende con impazienza l’esito del prossimo match tra Sessa Aurunca e lo stesso Mugnano, decisivo per le posizioni di vertice. In coda, la sconfitta interna contro l’Albatros condanna alla retrocessione l’Astra (D’Amico, Larini, Basile F.), che conclude nel peggiore dei modi una competizione caratterizzata da tanti episodi sfortunati. Grazie alla vittoria per 5-0 sulla diretta concorrente Medivis Solarino, raggiunge la meritata salvezza il T.T. Top Spin (Quartuccio, Puglisi, Wang), che può guardare con tranquillità ai successivi impegni. Nel prossimo week-end, si giocherà il derby tra Top Spin e Club 99, mentre l’Astra farà visita al Castellana Grotte.     

In C/1 maschile, ancora una bella affermazione del Top Spin (Zaccone G., Zaccone C., Rampello) che supera 5-2 il Germaine Lecocq, mantenendo il terzo posto del girone. Si conferma la seconda forza del campionato il Tauromenion (Masaracchia, La Torre, Finocchiaro) che sconfigge, in trasferta, l’ormai retrocesso T.T. Cassano Ionio con un inequivocabile 5-0. Vittoria anche per il S. Michele (Briuglia, Basile A., Giardina) che sul proprio terreno di gioco batte il T.T. Casper con il risultato di 5-2. Nel prossimo turno, impegno casalingo per S. Michele e Tauromenion contro, rispettivamente, T.T. Piscopio e T.T. Catanzaro, mentre il Top Spin incontrerà ad Enna l’Eos che chiude la classifica del girone.

In campo femminile, con il quarto ed ultimo concentramento del campionato di serie B, giocato domenica, si è conclusa la regoular season. Predominio assoluto della T.T. Universitaria (Minutoli, Tomagra A., Tomagra N.) che a punteggio pieno, frutto di ben 40 incontri vinti e 3 persi, stacca il pass per i play off promozione in programma a Terni il prossimo 5 e 6 aprile. La giovane formazione dell’Astra (Sfameni, Ruvolo, Abate) chiude con una soddisfacente seconda posizione.

(45)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *