Tennistavolo- Daniele Sabatino è campione italiano di seconda categoria

Pubblicato il alle

2' min di lettura

TennistavoloIniziano nel segno di Daniele Sabatino i Campionati Italiani di seconda categoria in corso di svolgimento a Riva del Garda.

Il mancino messinese, tesserato per i colori del Club 99, ha vinto la gara di singolare e ha conquistato la medaglia di bronzo nel doppio in coppia con il milazzese del Cral Roma Umberto Giardina.

Andiamo con ordine. Nella gara di doppio i due atleti siciliani dopo un percorso abbastanza agevole vengono sconfitti in semifinale dal duo Spinicchia-Negro non senza recriminazioni. In particolare, nel terzo parziale, avanti di ben cinque punti hanno consentito la rimonta avversaria e la lotteria del quinto set ha premiato Spinicchia-Negro che si sono imposti per 11-9.

Nel singolare, Daniele Sabatino dopo aver vinto agevolmente il proprio girone di qualificazione ha sconfitto nell’ordine Roberto Perri, Stefano Ferrini, Fabrizio Puglisi dell’Albatros di Zafferana Etnea, Romualdo Manna testa di serie n. 1 e Alessandro Baciocchi.

Nell’atto finale ha trovato di fronte il modenese Lorenzo Ragni ed è riuscito a prevalere dopo un’autentica battaglia conclusasi soltanto al quinto set per 12-10.

Da sottolineare che la vittoria di Daniele Sabatino, accreditato della ottava testa di serie ma dato in grandi condizioni di forma, arriva in tarda serata dopo un’intensa giornata di gare.

Si ferma nei primi sedici invece il cammino di Umberto Giardina sconfitto da Fatay Adeyemo al termine di un match in cui il pongista milazzese lascia intravedere più volte la possibilità di venire a capo dell’incontro.

Nella giornata di apertura la Sicilia ottiene anche la medaglia d’argento di Marina Conciauro, palermitana in forza al Norbello, sconfitta in finale al quinto set da Giorgia Piccolin nel singolare femminile seconda categoria, gara in cui Ekaterina Rantseva dell’Albatros Zafferana ottiene la medaglia di bronzo.

Stessa medaglia ancora per Marina Conciauro in coppia con Cristina Semenza nella gara di doppio, sconfitte soltanto dalle vincitrici Cavalli-Trotti.

(72)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.