Promozione. 4^ giornata: Taormina travolgente, si rialza il Milazzo

 

Il Città di Taormina è travolgente e non conosce ostacoli. La squadra della perla dello Ionio è assolutamente la grande protagonista di questo inizio di stagione nel campionato di Promozione. Una corazzata sotto tutti i punti di vista che sta dettando legge su ogni campo. Grande merito va dato ad una società forte che ha messo insieme una rosa di alto profilo per la categoria. Allo stesso tempo mister Lu Vito si sta dimostrando perfetto nel gestire uno spogliatoio ricco di leader e giocatori d’alto spessore. Se, da una parte, il girone C è dominato dal Taormina, allo stesso tempo c’è grande bagarre nel girone B sulla fascia tirrenica. La sensazione è che sarà un campionato spettacolare e tirato sino alla fine. Nel frattempo vanno segnalati, tuttavia, ben quattro rinvii causa Covid – 19. Non si sono disputate le seguenti gare: Sinagra – Messana, Stefanese – Castelluccese, Atletico Messina – Belpasso e FC Motta – Città di Misterbianco.

La grande bellezza del Città di Taormina

Capolista solitaria a punteggio pieno dopo quattro giornate, il Città di Taormina ha travolto in casa la Leonfortese. Una gara senza storia con ben cinque reti siglate nei primi 39 minuti. Al festival del goal si sono iscritti il capocannoniere Famà, Castorina con una doppietta, il neo acquisto Trovato e Ginagò. Alle spalle della capolista, resiste solo l’Atletico 1994 come inseguitrice a due lunghezze. Frenata inaspettata nel match casalingo contro la Gymnica Scordia terminato sul punteggio di 1-1. Splendida vittoria, invece, del Ciclope Bronte che sembra aver superato anche i problemi societari. Sul campo del San Gregorio la gara termina con un pirotecnico 2-4 che porta le firme di Scafiti, Musumeci e la doppietta di Ruffino. Il Misterbianco supera il Valdinisi per 2-1 mentre termina sullo 0-0 la gara Sportng Viagrande – Real Aci.

Gangi capolista approfittando dei rinvii

Nel girone B la classifica è fortemente condizionata dalle gare rinviate causa Covid – 19. In questo momento, infatti, al comando c’è il Gangi a quota 9 punti. La capolista solitaria supera la Santangiolese per 2-0 con le reti di Galletto e Patti. Ad una sola lunghezza di distanza c’è il Gescal di mister Di Maria. I messinesi si portano addirittura sul 3-1 grazie alla tripletta di uno scatenato Fabio La Rocca contro la Nuova Rinascita. Gli ospiti, tuttavia, reagiscono e trovano il pari nel finale con la doppietta di Spanò. In un turno in cui il Rocca Acquedolcese riposava e si prendeva atto di due rinvii tra i quali la gara della Messana, ha fatto la voce grossa il Milazzo contro la Polisportiva Gioiosa. Padroni di casa che si impongono per 3-1 con l’eterno capitano Santo Matinella autore di una doppietta. Il sigillo finale porta la firma di Di Bella, mentre il goal della bandiera ospite è siglato da Sidoti su calcio di rigore. Cade ancora, tra le mura amiche, il fanalino di coda Torrenovese ferma a zero punti. Questa volta è la Nuova Azzurra a festeggiare siglando il blitz esterno per 0-2. Infine termina 1-1 il derby tra Due Torri e Pro Falcone.

Foto tratta dalla pagina ufficiale Facebook del Città di Taormina

(27)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *