Messina Marathon

Presentata la Messina Marathon, minuto di silenzio per Boston

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Messina MarathonUn minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della tremenda esplosione verificatasi durante la Maratona di Boston. E’ così che Antonello Aliberti, presidente del comitato organizzatore, ha voluto dare il via alla presentazione della VI edizione della Messina Marathon – V Trofeo Banco di Sicilia, svoltasi questa mattina nella sede UniCredit di Messina in via Garibaldi.  “Vincere è esserci  – afferma Aliberti – nonostante il periodo di crisi totale e globale che colpisce tutti i settori, abbiamo voluto dare un segnale alla città: noi ci siamo. E Messina c’è”.

Circa 800 gli atleti in gara, suddivisi tra le tre competizioni in programma: circa 100 nella Maratona, circa 500 nella mezza Maratona e circa 200 nella Shakespeare Run. Presenti anche alcuni corridori stranieri provenienti da Gran Bretagna, Olanda, Romania, Svezia, Spagna, Usa e Francia. “Anche quest’anno, ci è stata assicurata la trasmissione dell’evento su Rai Sport 1 – prosegue il presidente del comitato organizzatore – una vetrina importante a livello nazionale. Ringraziamo tutte le istituzioni presenti, il Comune e il Corpo della Polizia municipale che ci garantirà lo svolgimento dell’evento”.

 “La Maratona è uno sport semplice e pulito – dichiara Roberto Curreri, vice area manager Messina di Unicredit – non uno “sport contro”, ma uno “sport per”. E, alla luce di quanto accaduto a Boston, la Maratona di Messina, che si corre subito dopo questo tragico evento, sarà una Maratona per la pace, per la serenità e per il progresso di tutte le nazioni”. Presenti alla conferenza stampa anche il vicequestore aggiunto della Polizia di Stato, Teresa Di Nuzzo, ed il comandante in seconda della base navale della Marina Militare di Messina, capitano di fregata Antonino Porcino: “La Marina Militare è sempre attenta alle manifestazioni sportive. Siamo contenti di essere stati coinvolti in questa iniziativa”. “Questa manifestazione è per noi di particolare importanza – aggiunge il segretario generale dell’Autorità portuale, Francesco Di Sarcina – perché si colloca nel momento in cui si è deciso di riaprire i cancelli della Fiera alla cittadinanza”.

“Porto i saluti del segretario generale della Camera di commercio, Vincenzo Musmeci – prosegue Giuseppe Salpietro, responsabile dell’Ufficio promozione dell’Ente camerale – l’approccio della Camera di commercio alla VI edizione della Messina Marathon appare convinto anche perché la stessa rappresenta un evento in grado di promuovere non solo il territorio cittadino, ma l’intera provincia peloritana. Auspichiamo che, per i prossimi anni, possa rafforzarsi la collaborazione anche sotto gli aspetti organizzativi complessivi”.

Soddisfazione per la manifestazione è stata espressa anche da Aldo Violato, delegato provinciale del Coni, e Nino Urso Tringali, presidente provinciale della Fidal.

Ad illustrare il programma dello “Sport Fitness Messina Festival”, che aprirà i battenti venerdì pomeriggio al Marathon Village, è stato il responsabile Paolo Micali: “Invitiamo tutta la città a venire a trovarci in Fiera in questi tre giorni. Sabato, tra l’altro, vi sarà anche uno stand allestito per l’Acr Messina con i suoi giocatori”. Infine, Claudio Prestopino, responsabile per l’organizzazione della “Messina Music & Beer Fest 2013”: “Siamo contenti di far parte di questa squadra. Attendiamo tutti i messinesi che vogliono rilassarsi e godere di buona musica. Il cartellone è di valore, con gruppi che vengono da Messina, ma anche da Catania, Reggio Calabria e Enna. Spazio, poi, all’artigianato che occuperà il padiglione vicino”.

(38)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.