Pattinaggio- Il VI “Trofeo dello Stretto” ottiene ampi consensi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

PattinaggioSi è vissuto un sabato speciale al “PalaMerlino” con la sesta edizione del “Trofeo dello Stretto” di pattinaggio artistico a rotelle. L’ormai tradizionale kermesse peloritana, riservata alla specialità “Solo Dance”, è stata promossa dal comitato provinciale dell’AICS, in collaborazione con la Futura ’90, e diretta dal punto di vista organizzativo da Eleonora Picelli.

Nell’impianto di villaggio Cep si sono confrontate cinque società: Sporting Center Mediterraneo Palermo, S.S. Calabria e le messinesi Futura ‘90, New Age e Sport è Vita. I 50 partecipanti, oltre a gareggiare individualmente, hanno con le loro performance determinato anche la classifica speciale che assegnava, in virtù della nuova formula adottata quest’anno, il “VI Trofeo dello Stretto”. Ad aggiudicarselo, al termine di un’appassionante giornata sportiva, resa spettacolare dalla bravura dei concorrenti e dall’elegante e curato mix di musiche e coreografie, è stata la squadra “Arancio” composta, in un ideale connubio tra Sicilia e Calabria, da: Elisa La Rosa, Ludovica Portovenero, Maria Caterina Bruschetta, Elisa D’Angelo, Sabrina Siclari, Valentina Vadalà, Irene Sergi e Federica Libri.

Diverse le categorie proposte dal programma della manifestazione, che hanno visto primeggiare: Federica Cagliuso (S.S. Calabria), Angelica Sparacino (Futura ’90) Elisa La Rosa (Futura ’90), Antonella Cuzzocrea (S.S. Calabria), Anita Ferraro (S.S. Calabria), Martina Glicora (S.S. Calabria), Ilaria Glicora (S.S. Calabria), Ludovica Portovenero (Futura ’90) e Ketty Runci della Sport è Vita.

Il presidente dell’AICS Messina, Lillo Margareci, ha nel corso della ricca premiazione dato appuntamento a tutti al 2014 possibilmente in una struttura più capiente del “PalaMerlino”.

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.