Pallavolo Messina sconfitta al tie-break dal Martina. Vanificato un doppio vantaggio

Pubblicato il alle

2' min di lettura

PallavoloLa Pallavolo Messina perde 3 a 2 nell’esordio stagionale in B1 sul campo del Pallavolo Martina. Un punto e un pizzico di rammarico per i giallorossi, che erano riusciti a portarsi sullo 0 a 2 salvo poi subire la rimonta dei padroni di casa. Rigano recupera in extremis Saglimbene, seppur non al top della forma per i pochi allenamenti sostenuti in settimana. Al posto dell’infortunato Cannistrà schiera Nicola D’Andrea nel ruolo di opposto, con Porcello e Testagrossa al centro. Pieni gli spalti del palaWojtyla, rumorosi i tifosi di casa. Si parte subito con un set molto combattuto, caratterizzato da continui break. Si arriva così ai vantaggi, dove Messina riesce a piazzare l’affondo vincente (27-29).  La compagine pugliese all’inizio del secondo set sembra contratta, Messina ne trae beneficio e vola sullo 0 a 2 (18-25). Il doppio vantaggio può risultare determinante, ma purtroppo Boscaini e compagni non ne approfittano. Nel terzo gioco i peloritani vanno sotto sul piano del gioco e del punteggio, pur riuscendo a reagire sul 16-12, quando trovano la parità (16-16). Ma non basta, Martina si porta sull’1-2 (26-24). La squadra siciliana parte di nuovo bene nel quarto set (8-2) ma gli manca la continuità nell’esprimere il proprio gioco. Azzecca alcuni spunti senza però riuscire a proporli per lunghi periodi. I giallorossi mancano nelle fasi centrali e, pur rimanendo incollati punto a punto alla gara, nei momenti cruciali non trovano la zampata per chiudere il match. I vantaggi risultano fatali anche nel quarto set (26-24) e si va al tie break. Il copione non cambia: Messina ribalta l’8-7 pugliese con un break di tre punti (8-10), ma cede il passo alla controffensiva di Martina e capitola (15-12). Il punto conquistato regala comunque sorrisi, anche se l’andamento dell’incontro, come detto, poteva portare in dote una vittoria. “Sono contento per la prova dei ragazzi – ha commentato mister Gianpietro Rigano -. Purtroppo siamo mancati in alcuni momenti della gara, ma ci può stare per le condizioni nelle quali abbiamo disputato l’incontro”.

(42)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.