Pallavolo- Il Savio passa a Letojanni e consolida il secondo posto

Pubblicato il alle

3' min di lettura

PallavoloLa squadra del Savio impegnata in serie C torna dalla trasferta di Letojanni con due punti d’oro per la classifica, che ne consolidano la seconda piazza e rappresentano un buon viatico in vista dei play off. I gialloblu di mister Russo hanno piegato un mai domo Letojanni per 3 set a 2 al termine di una partita avvincente e con continui colpi di scena. Una prova di carattere quella fornita dai gialloblu che hanno saputo mantenere ben salda la concentrazione anche nei momenti difficili, contro un avversario di valore portando a casa un successo di quelli che pesano nel morale del gruppo. 

Il primo set vede i gialloblu condurre di un paio di punti per poi allargare la forbice nella seconda metà  (15-22). Letojanni non riesce a recuperare il margine e il Savio non si lascia sfuggire la possibilità di chiudere il set sul servizio di Ciccio D’Andrea.

Le parti si invertono nel secondo, Letojanni si porta avanti di un paio di punti ma il Savio replica e si mantiene nel vive del gioco. Nel finale il team jonico è più concreto e con il punteggio di 25 a 21 riporta in perfetto equilibrio l’incontro.

La terza frazione è la più lunga dell’intero match (ben 45 minuti) complice anche gli infortuni in azione di gioco occorsi ai due atleti del Letojanni, Peppe Caravello e al libero Monaco. La frazione aveva visto il Savio dettare i tempo di gioco per la prima metà (12-14) ma Letojanni sospinta dal pubblico non demorde e con un break di 6 a 0 cambia le carte in tavola e si porta sul + 4 (18-14). Il Savio non riesce a invertire l’inerzia del set che vede Nicosia e compagni viaggiare sulle ali dell’entusiasmo chiudendolo 25 a 20.

Lo spettacolo è di pregevole livello, complice anche il valore dei roster messi in campo dalle due formazioni. Sale anche l’adrenalina da ambedue i lati della rete. Il risultato è un quarto set veramente combattuto, che scorre via nel segno del massimo equilibrio. Il Savio ha due palle per chiuderlo ma non riesce a sfruttarle, anche Letojanni ha le sue occasioni che non vanno a buon fine. Si procede nei vantaggi con continui cambi palla, fino a quando nel finale la squadra di mister Russo non trova l’affondo risolutore sul servizio di La Malfa che sigla il 29 a 31 conclusivo. Al quinto esce fuori il cuore del Savio che mette la freccia nei primi scambi tanto da andare al cambio di campo sul + 3 (5-8), per poi allargare la forbice nella seconda metà fino al definitivo 7-15 propiziato da un positivo servizio di Maurizio Schifilliti.

ASD VOLLEY LETOJANNI – SAVIO MESSINA 2-3

(Set: 17-25; 25-21, 25-20; 29-31; 7-15)

ASD VOLLEY LETOJANNI:  Pelleriti, Spina, Smiroldo, De Francesco, Venosa, Caravello, Scopelliti, Nicosia, Monaco (L1), De Pasquale, Staiti, Salomone (L2).

SAVIO MESSINA: Briguglio, Caminiti, Cascio, A. D’Andrea, F. D’Andrea, Gnani, La Malfa, Lo Giudice, Idotta, Mastronardo, Schifilliti (K),  Zappalà (L1),  Marchello (L2). All. Giovanni Russo

 

(38)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.