Pallanuoto- Waterpolo Messina, a Roma arriva la seconda vittoria consecutiva

PallanuotoRipresa di campionato dolce per la Waterpolo Despar Messina che a Roma fa in pieno il suo dovere, stacca il biglietto per i play-off, si avvicina al quarto posto e respinge l’attacco del Padova. La squadra di Giovanni Puliafito parte lentamente ma alla distanza riesce ad avere ragione delle capitoline per 12-8. Tra le note negative della giornata l’infortunio al setto nasale per Valentina Ayale e i problemi  al ginocchio destro per Medea Verde, costretta alla panchina. La speranza del coach è quella di riaverle a disposizione nel prossimo match casalingo contro il Catania, in programma alla piscina Cappuccini il 6 aprile.

La Waterpolo Despar Messina subisce nel primo tempo l’aggressività e la voglia delle padroni di casa, alla disperata ricerca dei punti salvezza. Nel secondo parziale, le messinesi fanno valere il miglior tasso tecnico e capovolgono il risultato. Con tre gol di vantaggio all’intervallo lungo, la formazione peloritana non soffre più e, con una navigazione tranquilla, porta a casa il risultato. Bujka, schierata in più posizioni,  ne segna cinque, Abbate, in non perfette condizioni fisiche, ne realizza tre. Play-off che diventano certezza per obiettivi sempre più ambiziosi.

COMMENTI– Soddisfatto a metà il tecnico Giovanni Puliafito.” Contento per il risultato e per gli effetti collaterali. Sul piano del gioco possiamo e dobbiamo fare di più, abbiamo il tempo per farlo. Le prossime due partite con Catania e Imperia saranno impegnative al punto giusto, lavoriamo per arrivare ai play-off di maggio nelle migliori condizioni di forma. Non possiamo, però, concederci pause e, soprattutto, non guardiamo la posizione finale della regular season”.

 

TABELLINO– Roma Pallanuoto – Wp Despar Messina 8-12 ( 4-3, 2-6, 1-2, 1-1)

Roma P.: Sparano, Dario 3( 1 rig), Settonce, Dalorto 1, Magrini, Arena, Clark 4 ( 1 rig ), Raimondo, Asciutto, Caterini, Mandara, Kitanova, Belà. All. Vaillant.

WP Despar Messina: Sabatini, Abbate 3, Gitto 1, Begin 1, Murè 1, Arangio, Verde, D’Agata, Tagliaferri 1, Bujka 5 ( 1 rig), Ayale, Palmieri, Pitino. All. Puliafito.

Arbitri: Lucani e Paoletti. Sup. num. Roma 2/6 + 2 rig., Despar Messina 2/5 + 1 rig.

Questi gli altri risultati della 14esima giornata:  Imperia-Rapallo 6-7, Catania-Ortigia Sr 16-6, Bologna-Firenze 5-11, Bogliasco-Padova 9-11. In classifica guida il Rapallo 37,  Orizzonte Ct  34, Firenze 31, Imperia 26, Waterpolo Despar Messina 21, Padova 19, Bogliasco 15 ,Bologna 13, Roma 9,  Ortigia Sr  0. Regolamento: Le prime otto vanno ai play off, le ultime due retrocedono in A/2.

(50)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *