Pallanuoto- Ossidiana superata in casa dalla Waterpolo Catania

PallanuotoPrima sconfitta per l’Ossidiana nel campionato di serie C di pallanuoto. La squadra peloritana, priva di diversi elementi, è stata superata, infatti, alla “Cappuccini”, nel recupero della quarta giornata, dalla quotata Waterpolo Catania (7-9), al termine di una sfida combattuta, equilibrata e dall’esito incerto fino alla sirena. Nel primo tempo i ragazzi allenati da Nicola Germanà si sono portati per due volte avanti nel punteggio grazie ai gol di Maurizio Blandino (1-0) e Gabriele Grasso (2-1) ed hanno poi tentato di allungare nel secondo, quando Blandino ha siglato il +2 (4-2). Immediata, però, la risposta degli etnei, che hanno impattato allo scadere con Giovanni Troina (4-4). Nel terzo parziale sorpasso della Waterpolo con le marcature di Andrea Gullotto e Gabriele Mirabile. Quest’ultima è stata messa a segno fuori tempo massimo, ma l’arbitro l’ha incredibilmente convalidata tra le legittime proteste dei padroni di casa. Palpitanti gli ultimi minuti con l’Ossidiana, trascinata da Blandino, protesa all’inseguimento e la WP Catania, brava nello sfruttare ogni errore degli avversari. La realizzazione di Eduardo Riccioli, in superiorità numerica, ha chiuso poi i conti, fissando il risultato sul definitivo 7-9.

Da segnalare le ottime prestazioni fornite da Lucio Terranova e Enrico Giacoppo e i prodigiosi interventi del portiere Dario Sablone. Ha pesato, invece, in negativo la panchina troppo corta, che ha impedito al tecnico messinese di operare degli adeguati cambi.

E’ finito, così, il girone d’andata del massimo torneo regionale, che ha visto primeggiare con 21 punti all’attivo la WP Catania, seguita a tre lunghezze proprio dall’Ossidiana, protagonista, fin qui, di una stagione al di sopra delle più rosee previsioni. Si tornerà a giocare, dopo la pausa pasquale, sabato 6 aprile, quando Mantineo e compagni ospiteranno la temibile Iron Team Palermo. 

TAB. OSSIDIANA-WATERPOLO CATANIA 7-9

 

OSSIDIANA:Sablone, Mantineo, Terranova, Alessio, Blandino 5, Grasso 1, Giacoppo 1, Rinaldi, Arena, Anastasi, Denaro, Amoroso. All.: Nicola Germanà. 

WP CATANIA:Sciuto, Caldarera, Viola 1, Mirabella 1, Quattrocchi, Di Stefano, Troina 2, Alessi, Sciara 1, Tarascio, Spitaleri, Gullotto 1, Riccioli 3. All.: Fabio Longo.

ARBITRO:Scafidi di Palermo.

PARZIALI:2-2; 2-2; 1-2; 2-3.

 

RISULTATI:Ossidiana-WP Catania 7-9; Effegi 2000-Polisportiva Acese 8-7; Delfino Catania-Aquarius Trapani 9-10; Iron Team-Cus Messina 7-7. 

CLASSIFICA:Waterpolo Catania 21; Ossidiana 18; Cus Messina e Iron Team 13; Effegi 2000 9; Polisportiva Acese 6; Aquarius 3; Delfino Catania 0.  

PROSSIMO TURNO:Ossidiana-Iron Team; Aquarius Trapani-Cus Messina; Delfino Catania-Effegi 2000; WP Catania-Polisportiva Acese.

 

(43)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *