Pallacanestro – Scatta la stagione della Sigma Barcellona. Il ridimensionamento degli obiettivi non affievolisce l’entusiasmo

14881514890 5e2267006c bSi è presentata ufficialmente la nuova Sigma Barcellona. Entusiasmo, sorrisi, atmosfera di grande unione e coesione ed un clima familiare che sa tanto di positività e voglia di vivere fino in fondo questa nuova esperienza, quest’avventura che giunge dopo un’estate a dir poco turbolenta. 

Dapprima un momento conoscitivo tra staff tecnico e dirigenziale con gli atleti, poi l’incontro con la stampa e quindi l’abbraccio dei tifosi prima di un brindisi doveroso che inaugura, di fatto, la nuova stagione agonistica. Sorrisi e voglia di ben figurare anche tra coloro che saranno i protagonisti sul parquet. A cominciare dal capitano Giuliano Maresca: “Oggi dobbiamo essere felici e orgogliosi di essere qui, pronti per ripartire per una nuova stagione in Serie A2. Anche se a mille chilometri di distanza, ho seguito per tutta l’estate tutte le vicissitudini e, come tutti voi, ho vissuto dei momenti difficili. Sono orgoglioso di ripartire e far parte di questo nuovo progetto nel quale non avremo pressioni ed aspettative particolari. Sono felice di ritrovare il calore del PalAlberti”.

Felicissimo per il ritorno a Barcellona Pozzo di Gotto dopo due stagioni vissute a Verona è Matteo Da Ros: “E’ bellissimo essere tornato qui. Sono felicissimo. Sono arrivato ieri sera e sono subito andato a salutare tutti gli amici che ho lasciato qui due anni fa e ai quali voglio molto bene. Non vedo l’ora di mettere alla prova me stesso e tutta la squadra in questo nuovo contesto”. Molto motivato anche il centro Luca Garri: “Ho giocato tante volte qui da avversario e ho apprezzato la passione della gente che da queste parti di certo non manca.

“Ritengo che la società abbia allestito una squadra divertente che può dare soddisfazioni. Dove arriveremo lo scopriremo con il passare della partite. Cercherò di fare del mio meglio, portando un pizzico di esperienza e mettendomi a disposizione della squadra”.

(60)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *