Pallacanestro – Orlandina ko anche a Bologna, non bastano i 21 punti di Rullo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

BasketArriva la seconda sconfitta stagionale per l’Orlandina, che viene battuta dalla Biancoblù Bologna per 86-81. Una partita combattuta fino alla fine e vinta con merito dalla compagine emiliana.

L’Upea parte subito forte in difesa, ma Pecile e Cutulo riescono a scardinare la difesa pressing impostata da coach Bernardi e portano Bologna in vantaggio 18-14, prima di una tripla da metà campo di Roberto Rullo che riduce lo scarto a un solo punto al termine del primo quarto di gioco: Bologna 18 – Orlandina 17. Nei successivi 10′ gli ospiti giocano un basket stupendo e con un parziale di 23-15 orchestrato principalmente da Battle (10 punti all’intervallo) e da un ritrovato Roberto Rullo vanno negli spogliatoi avanti di 7 lunghezze; 33-40. Alla ripresa dei giochi due triple di Rullo e Palermo conducono l’Orlandina al massimo vantaggio (38-52 al 25′). Purtroppo un blackout offensivo e l’ottima prestazione in attacco di Ricky Donte Harris, che segna 8 punti consecutivi, e due schiacciate di William Mosley portano Bologna al 61-58 al 29′, prima della tripla (l’ennesima) allo scadere di Talor Battle che porta le due squadre in parità prima dell’ultima decisiva frazione di gioco. Un paio di canestri di Verre e alcuni falli d’inesperienza dei nostri esterni e Bologna scappa sul +5 a metà quarto periodo. Una tripla di Rullo, un bel movimento in area di George e un canestro di Palermo riportano gli ospiti in vantaggio per 69-70, ma due canestri di Pecile e uno di Cutolo e gli emiliani sono nuovamente sul +5. Battle esce per falli, così come Rullo che è l’ultimo ad arrendersi, e la partita termina con due tiri liberi di Pecile (MVP dell’incontro) che fissa il risultato finale: Bologna 86 – Orlandina 81.
Il migliore per i biancazzurri è sicuramente Roberto Rullo, che chiude l’incontro con 21 punti (5/11 da tre). Battle dopo i 10 punti del primo tempo ne segna solamente 3 nel secondo con un misero 2/12 dall’arco. Young segna anche lui 13 punti, con 4/12 dal campo e 5 palle perse. Benevelli, da buon capitano, getta sempre il cuore oltre l’ostacolo e segna 12 punti con 6/7 da due in 29′. Bene anche Otis George con 11 punti, 13 rimbalzi e 2 stoppate e Palermo che segna 7 punti prima di uscire dal campo per 5 falli. La prossima gara dell’Orlandina sarà nuovamente in trasferta, questa volta si giocherà contro Casale Monferrato.

(35)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.