Pallacanestro – La Sigma Barcellona si è aggiudicata anche il secondo derby con l’Orlandina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Coppa Italia sorride alla Sigma Barcellona che nell’arco di ottanta minuti si è dimostrata abile nel superare l’insidia derby contro un’Orlandina giovane ma di carattere trascinata dai suoi americani Alex Young e Talor Battle che si candidano al ruolo di sorprese della stagione. Tra le file giallorosse è apparso evidente il predominio dei lunghi con l’ex Brindisi Craig Callahan determinante sui due fronti del campo (23 punti, 10 rimbalzi e tre triple), la concretezza di Alessandro Cittadini e la classe della stella designata Troy Bell. Il successo schiude la qualificazione ai quarti di finale contro Trento, avversario che la Sigma si troverà di fronte già sabato prossimo nella prima giornata del campionato di Legadue.

Sigma Barcellona – Upea Capo d’Orlando 84-76 (andata 96-92)
Parziali: 22-14, 43-35, 63-50.
Sigma Barcellona: Cittadini 12, Bell 22, Green 7, Bucci 8, Callahan 23, Mocavero 2, Eliantonio, Giuri 8, Sanders 2. Non entrati: Sofia, Coviello. Coach: Giovanni Perdichizzi.
Upea Capo d’Orlando: Passera 2, Young 24, Vignali, George 12, Poletti, Benevelli 2, Palermo 1, Battle 22, Pellegrino, Rullo 13. Non entrati: Caronna, Bontempo. Coach: Massimo Bernardi.
Arbitri: Mauro Moretti di Marsciano (PG), Alberto Scrima di Catanzaro e Beniamino Attard di Priolo Gargallo (SR).

Questo il programma dei Quarti di finale della Coppa Italia di Legadue:
Casale Monferrato-Trieste
Jesi-Napoli
Pistoia-Ferentino
Sigma Barcellona-Trento

(31)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.