Muay Thai. Il messinese Saro Presti, campione del mondo per la quinta volta

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Serata di sport e spettacolo vero, sabato al Palarescifina: 22 combattimenti di livello internazionale e 1000 spettatori a far da cornice ad un evento che ha dato lustro a tutto il movimento Regionale.
L’incontro clou è stato quello che vedeva fronteggiarsi il pluricampione Saro Presti e Matous Kohout, la migliore espressione ceca di Muay Thai.
Dopo le prime 2 riprese, dove gli avversari si sono studiati, i mille del Palarescifina hanno spinto Saro a continui attacchi, combinazioni pulite e sempre efficaci che, al termine della quinta ripresa, hanno portato i giudici all’unanime verdetto: Saro Presti è campione del mondo.
Negli altri incontri da segnalare, le imposizioni di Verdiana Geraci, Mario Argento e Gabriele imbesi ai muay thai1punti e soprattutto i due spettacolari Ko di Giuseppe Arbuse ed Abramo Jaoudi.
“Una Serata da Incorniciare, in una cornice di pubblico Fantastica”, dice il campione Presti a caldo “ringrazio tutti i miei tifosi e la mia famiglia per questa splendida vittoria.

(2740)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.