Messina Calcio – Grassadonia si allontana, Lo Monaco pensa ad Andrea Sottil?

Andrea SottilLa conferma di Grassadonia non è ancora arrivata e sembra allontanarsi con il passare delle settimane. Pietro Lo Monaco starebbe quindi pensando ad un suo ex calciatore per la panchina del Messina. Radio-mercato riferisce infatti di un possibile incontro tra l’attuale patron giallorosso ed Andrea Sottil. Per lui un passato significativo a Catania, dove il dirigente campano aveva pieni poteri, e la prima vera avventura in panchina a Siracusa, dove ha sfiorato la serie B con Giovanni Ignoffo, attuale difensore del Messina, alle sue dipendenze e l’ex direttore generale peloritano Paolo Giuliano in regia.

Secondo indiscrezioni nel week-end sarebbe già in programma un faccia a faccia tra Lo Monaco e Sottil, ma il diretto interessato, contattato telefonicamente, assicura che “al momento non mi risulta ancora nulla. Ovviamente conosco benissimo Lo Monaco, Ignoffo e Giuliano ma l’ipotesi Messina è una novità anche per me”. Impossibile capire se l’ex tecnico di Gubbio e Cuneo preferisca non esporsi o dica fino in fondo la verità, né se Lo Monaco abbia già tentato l’affondo.

Di certo, per la prima volta, il sodalizio giallorosso sembra pronto a cautelarsi nel caso in cui tra poco più di una settimana Grassadonia dovesse davvero salutare la città dello Stretto dopo una cavalcata trionfale che ha condotto i biancoscudati in C unica. L’identikit di Sottil, che ha già sfiorato la B in Sicilia a Siracusa e prova a bissare anche in panchina i grandi risultati ottenuti sul campo, sembra peraltro ricalcare proprio quello del tecnico giovane ed emergente che Lo Monaco indicò già per il dopo-Catalano. Se son rose, insomma, fioriranno. 

(44)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *