Hockey. Il Cus Unime accede al Round 3 di Coppa Italia

Il Cus Unime stacca il pass per il Round 3 di Coppa Italia. Il club peloritano è tornato dall’Euro Roma Stadium di Hockey con un importante successo: la vittoria per 3 a 1 contro l’Hc Mogliano gli permette di proseguire questa splendida avventura. L’appuntamento programmato per il prossimo 8 novembre, però, al momento è in stand-by a causa delle nuove disposizioni legate all’emergenza Coronavirus.

Nel concentramento di Roma una vittoria e una sconfitta

Al concentramento capitolino si presentano solo tre formazioni (a causa del forfait dell’ultimo minuto da parte dell’HC Avezzano per motivi legati al Covid-19) che si affrontano per centrare il passaggio al Round 3 di Coppa Italia.
Nella prima partita il Cus Unime domina il match contro il Mogliano, al di là del punteggio finale. Il rigore di Siracusa al 25′ porta in vantaggio i siciliani. I marchigiani pareggiano ad inizio terzo quarto, ma il Cus non si scompone e, con il duo Rinaldi-Auditore, fissa il definitivo sorpasso.

Nella seconda gara i cussini sono stati sconfitti per 2-1 (gol di Malluzzo) dai favoriti del concentramento, i pugliesi dell’Olimpia Torre Santa Susanna. Una sconfitta indolore che ha comunque permesso ai gialloblu di strappare uno storico passaggio al Round 3, dove si affronteranno compagine di Serie A.

L’entusiasmo del tecnico cussino Giacomo Spignolo: «Soddisfatto e orgoglioso»

«Sono decisamente soddisfatto e non potrebbe essere altrimenti – ha dichiarato Giacomo Spignolo. Questo gruppo ad ogni gara riesce a sorprendermi sempre di più: un gruppo che fa dell’unione la propria forza e che in campo riversa tantissimo impegno. Tra le note positive anche l’ottima crescita dei nostri giovani come, tra i tanti, Salvo Auditore, autore di una bellissima rete frutto di uno schema provato più volte in allenamento. Anche la sconfitta contro l’Olimpia ci dà tanti spunti positivi perché, nonostante abbiamo giocato con una sola ora di riposo dopo il match contro Mogliano, e nonostante ci trovassimo di fronte alla favorita del Round 2, siamo riusciti a contenere i pugliesi e ad avvicinarci pure al pareggio. Per tutto questo non posso che complimentarmi con i ragazzi. Adesso, rimaniamo in attesa delle nuove disposizioni, per saper quando potremo giocare questo ambito Round 3».

Questi gli atleti scesi in campo a Roma:
De Domenico, Romano, Suresh Kumar, Sorte, Calabrese, Siracusa, De Gregorio, A. Spignolo, Malluzzo, L. Spignolo, Arena, Auditore, Cardella, Rinaldi, Pinizzotto.

Allenatore Giacomo Spignolo.

Nella foto, la squadra di Hockey del Cus Unime

(12)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *