Calcio- Serie D, risultati e classifica alla 31^ giornata

Pubblicato il alle

2' min di lettura

CalcioSituazione invariata in vetta e sempre più appassionante in zona play-out dopo il quartultimo turno di campionato. La capolista Messina vince in trasferta contro il Savoia e mantiene 5 punti di vantaggio sul Cosenza, che oggi ha battuto 2-0 in casa il Licata: domenica lo scontro diretto tra le prime due della classe. Il Città di Messina difende la terza posizione e conquista matematicamente un posto nei play-off. La Gelbison quarta in graduatoria passa ad Acireale e ipoteca la qualificazione alla post-season. Importante successo per il Ribera, che sconfigge di misura il Comprensorio Normanno, conquista virtualmente una salvezza anticipata e si avvicina al quinto posto. L’Agropoli si aggiudica il confronto con il Palazzolo e si allontana dalla zona calda. In zona play-out giornata positiva per il Noto: 1-0 alla Vibonese e balzo in classifica. 1-1 nello scontro diretto tra Ragusa e Pro Cavese. Ieri, infine, il Sambiase ha vinto agevolmente sul campo della Nissa.

Serie D – Girone I

Risultati 31ª giornata

Acireale – Gelbison V.d.L. 0-2
Agropoli – Palazzolo 2-0
Città di Messina – Comprensorio Montalto 3-2
Nissa – Sambiase 0-4
Noto – Vibonese 1-0
Nuova Cosenza – Licata 2-0
Ragusa – Pro Cavese 1-1
Ribera – Comprensorio Normanno 1-0
Savoia – Acr Messina 2-3

Classifica

Acr Messina71
Nuova Cosenza 66
Città di Messina 57
Gelbison V.d.L. 54
Savoia 48
Vibonese 46
Ribera 45
Agropoli 43
Comprensorio Montalto, Comprensorio Normanno 41
Pro Cavese  40
Noto** 39
Ragusa 38
Palazzolo, Licata 37
Sambiase 34
Acireale* 14
Nissa*  8

* Acr Messina, Acireale e Nissa un punto di penalizzazione
** Noto 3 punti di penalizzazione
Acireale e Nissa matematicamente retrocesse in Eccellenza

Prossimo turno (21/04/2013)

Acr Messina – Nuova Cosenza
Comprensorio Montalto – Savoia
Comprensorio Normanno – Città di Messina
Gelbison V.d.L. – Noto
Licata – Ragusa
Palazzolo – Ribera
Pro Cavese – Nissa
Sambiase – Acireale
Vibonese – Agropoli

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.