Calcio- L’ACR Messina prepara la gara con il Ribera

Pubblicato il alle

2' min di lettura

CalcioPioggia di gol questo pomeriggio al “Fagnani” di Villafranca nella consueta partitella in famiglia del giovedì. Si è concluso, infatti, sul 5-3 il confronto tra le due formazioni schierate da mister Gaetano Catalano, con Roberto Chiaria in grande spolvero, autore di una tripletta, a cui ha risposto Giorgio Corona, a segno con una doppietta. In rete anche Ferreira, Cucinotta e Bucolo. Unico assente nella seduta odierna, Agatino Chiavaro, ancora fermo per i postumi di un infortunio muscolare che mette in forte dubbio la sua presenza per domenica nel match casalingo contro il Ribera, al quale non prenderanno parte Bucolo e Maiorano, appiedati per un turno dal Giudice sportivo. Diverse le soluzioni a disposizione di mister Catalano che, nel corso di questa settimana, sta valutando i possibili sostituti in mezzo al campo dei due centrocampisti.
Domani mattina seduta di lavoro a Villafranca, mentre sabato rifinitura a porte chiuse al ”San Filippo”.
Il bomber Totò Cocuzza, reduce dalla pesante rete all’Agropoli, che è valsa i tre punti, è già con la mente al match contro il Ribera. “All’andata quel 3-0 è stato un vero e proprio schiaffo dal quale siamo però ripartiti cominciando a inanellare risultati e prestazioni importanti. Al di là dello spirito di rivalsa, dobbiamo vincere perché i tre punti per noi sono fondamentali a questo punto della stagione – afferma Cocuzza -. Ci sono ancora 14 partite da giocare e finchè la matematica non ci darà ragione dovremo triplicare gli sforzi, lavorando con intensità e umiltà per restare in testa alla classifica fino alla fine del campionato”.

(38)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.