Calcio – Il Messina passa a Lamezia ed ipoteca l’approdo in C unica

967x400 fit b5b56b2ae93d3dc958cf0c21c9383b18 XLColpo promozione per il Messina che espugna il “D’ippolito” di Lamezia per 2-1, mettendo una serissima ipoteca sulla prossima Lega Pro unica. Nel primo tempo partita molto tirata, il Lamezia attacca ma il Messina regge sfiora il vantaggio con Corona e con una punizione di Bucolo. Nella ripresa è Costa Ferreira ad impensierire Piacenti. Al 78’ i calabresi passano con Scarsella ch, entrato in area dalla sinistra, fulmina Lagomarsini con un diagonale sul secondo palo. Dopo appena due minuti arriva il pareggio del Messina grazie ad uno sfortunato autogol di Romano che svirgola nella propria rete un traversone basso di Silvestri, dopo un palo di Costa Ferreira. All’89’ il probabile gol promozione: lancio di D’Aiello dalla trequarti per De Vena che, dopo aver bruciato Strumbo in velocità, si presenta da solo davanti a Piacenti e lo batte per il 2-1. Dopo 60 secondi l’arbitro concede un penalty al Lamezia per un’impercettibile contatto tra Pepe e Zampaglione appena dentro l’area. Agli undici metri si presenta lo stesso attaccante lamentino, ma Lagomarsini si tuffa sulla sinistra facendo esplodere la gioia dei sostenitori nel settore ospiti. Grande festa a Lamezia e primi clacson in città.

IL TABELLINO

Vigor Lamezia – Messina 1-2

Marcatori: al 33’ st Scarsella (L), al 36’ st autorete di Romano (L), al 44’ st De Vena (M)

Vigor Lamezia (4-3-3): Piacenti; Rondinelli, Malerba, Strumbo, Rapisarda; Scarsella, Romano (38’ st Mangiapane), Giampà; Del Sante (40’ st D’Amico), Carbonaro (24’ st Longoni), Zampaglione. In panchina: Bibba, Rossini, Meucci, Tozzi. Allenatore: Massimo Costantino.

Messina (3-5-2): Lagomarsini; De Bode, D’Aiello, Pepe; Silvestri, Simonetti, Bucolo, Costa Ferreira, Guerriera (27’ st Quintoni); Corona (25’ st De Vena), Bernardo. In panchina: Iuliano, Ignoffo, Zaine, Pagliaroli. Allenatore: Vincenzo Criscuolo (Grassadonia squalificato).

Ammonito: al 29’ pt Guerriera (M), al 30’ pt Lagomarsini (M), al 36’ pt Malerba (L), al 3’ st Del Sante (L), al 9’ st De Bode (M), al 26’ st Silvestri (M). Corner: 3-6. Recupero: 2’ pt, 4’ st. Spettatori: circa un migliaio con nutrita rappresentanza ospite (oltre 100 i tifosi del Messina).

(33)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *