Calcio – Il Messina cade a Bassano. Ora servirà l’impresa al San Filippo

cdfa54053805c4a7f07a2686eb2f2fc9 LIl Messina esce sconfitto per 2-0 dalla gara di andata della Supercoppa di Lega Pro Seconda Divisione contro il Bassano Virtus.

Dopo un buon inizio con l’occasione di Costa Ferreira all’11’ i veneti passano al 42′ con una punizione di Berrettoni che supera Lagomarsini.
Nella ripresa la reazione del Messina è sterile e l’ex-laziale firma la sua doppietta al 63′ sorprendendo Lagomarsini da fuori. All’86’ il Messina resta in dieci per l’espulsione di Enrico Pepe.

Tra sette giorni al “San Filippo” serve l’impresa.

Bassano Virtus – ACR Messina 2-0

Marcatore: al 42’ pt ed al 18’ st Berrettoni (B).

Bassano Virtus: Rossi, Toninelli, Nicola Bizzotto, Cenetti, Pelagatti, Zanella, Cortesi (20’ st Guccione), Proietti, Pietribasi, Berrettoni, Semenzato (41’ st Stevanin). A disposizione: Lombardi, Scrosta, Maran, Trento, Stefano Bizzotto. Allenatore: Mario Petrone.

ACR Messina: Lagomarsini, Guerriera, Silvestri, Bucolo, D’Aiello (21’ st Cucinotta), Pepe, Caturano (1’ st Corona), Maiorano, Bernardo (31’ st De Vena), Costa Ferreira, Squillace. A disposizione: Iuliano, Ignoffo, Simonetti, Pagliaroli. Allenatore: Gianluca Grassadonia.

Arbitro: Andrea Tardino di Milano.

Assistenti: Nicola Croce di Fermo e Lucia Abruzzese  di Foggia.

Note – Espulso al 36’ st Pepe (M). Ammoniti: al 21’ pt Pepe (M), al 40’ pt Bernardo (M), all’8 st Costa Ferreira (M), al 10’ st Cenetti (B), al 12’ st Toninelli (B), al 19’ st Berrettoni (B), al 26’ st Squillace (M). Corner: 3-3. Recupero: 1’ pt e 4’ st.

(51)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *