Calcio – Il Città di Messina supera 2-1 il Sambiase e rompe il ghiaccio anche in campionato

CalcioDopo la doppia affermazione in Coppa Italia con Vibonese ed Acireale arriva il primo successo stagionale anche in campionato per il Città di Messina, che ha superato per 2-1 l’ostico Sambiase. Sfida ricchissima di occasioni da gol ed episodi importanti.

Nel primo tempo padroni di casa in vantaggio già al 5′ con Saraniti, poi Di Dio – sicuramente il migliore in campo – si supera sul rigore di Lio, alla mezzora espulso Cordima. Ad inizio ripresa la squadra di Rando, in inferiorità numerica, incassa il gol dell’1-1. Al 14′ penalty per il Città di Messina ed ospiti in dieci per l’espulsione di Morelli: anche Tiscione, però, spreca la chance dagli undici metri. Lo stesso attaccante palermitano si riscatta poco dopo con un gol fantastico. Nel finale vani assalti di un ottimo Sambiase.

Per Assenzio e compagni matura così il primo successo in serie D, celebrato di fronte ai circa 700 spettatori del “Celeste”. Domenica prossima match esterno sul campo della Pro Cavese, che ha grande fame di riscatto dopo avere raccolto soltanto un punto nelle prime due giornate.

A macchiare la festa l’infortunio occorso al giovane estremo difensore Ivan Mannino nella seduta di rifinitura che ha preceduto il match: da valutare le condizioni della sua caviglia, anche se si profila uno stop di una certa entità. Non verrà tesserato il portiere Carlo Masciullo, cresciuto nel vivaio del Siena, che non ha convinto lo staff tecnico ed il direttore sportivo Ciccio La Rosa, che resta alla ricerca di un portiere under da affidare all’esperto Di Dio

(43)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *