Calcio – Cammaroto non sbaglia: Torrecuso ripreso su rigore al 90′

Serie-D-Girone-I-risultati-e-classifica-30ª-giornataGara dalle tante emozioni allo stadio “Ocone”. I padroni di casa sbloccano il punteggio già al 7′ con La Cava. Al 14′ il Città di Messina potrebbe pareggiare ma Vella fallisce un calcio di rigore facendosi fermare dalla respinta del portiere. Il Torrecuso sfiora il raddoppio prima dell’intervallo ma nella ripresa gli ospiti crescono e, complice anche la superiorità numerica (al 12′ del secondo tempo espulso Carrato), sfiorano il pari in più occasioni. Nel finale è Portovenero a conquistare il secondo penalty di giornata: dagli undici metri Cammaroto è freddo e sigla l’1-1.

Il Città di Messina riesce sul filo di lana a strappare un punto sul campo del Torrecuso e a uscire indenne da un campo difficile come quello di Ponte. La squadra di casa va in vantaggio in avvio di gara con La Cava, gli ospiti reagiscono ma falliscono l’ennesimo rigore (il quarto consecutivo in campionato) con Vella e, nel corso del primo tempo, rischiano di incassare anche il 2-0. Nella ripresa i campani restano in dieci per l’espulsione di Carrato al 12′ e il Città di Messina si riversa in avanti a caccia del pari. Dopo avere collezionato diverse occasioni da gol, gli ospiti trovano il pari nel finale grazie al secondo rigore di giornata concesso alla squadra di Laganà: a procurarselo è Portovenero, a trasformare con freddezza è Cammaroto.

Torrecuso – Città di Messina 1-1

Marcatori: 7′ pt La Cava (T), 45′ st Cammaroto (CdM) su rigore.

Torrecuso: Minichiello, Furno, Improta, Lopetrone, Conti, Petti, D. Zerillo (45′ st An. Errico), Carrato, La Cava, Aracri, M. Zerillo (17′ st Colarusso). In panchina: Zambardino, Barone, Santillo, Cavezza, Valeriani, Al. Errico, Rillo. Allenatore: Silvano Fiorucci.

Città di Messina: Fazzino, Dombrovoschi, Brancato (35′ st Galletta), Santamaria, Cammaroto, Frassica, Cappello, Costa (22′ st Portovenero), Manfrè, Camarda, Vella (46′ st Ballaró). In panchina: Mannino, Fragapane, Busà, De Salvo, Calogero, Bonamonte. Allenatore: Gianfranco Laganà.

Arbitro: Cosimo Cataldo della sezione di Bergamo.
Assistenti
: Pasquale Martinelli e Marco Capolupo della sezione di Matera.

Ammoniti: 14′ pt Lopetrone (T), 42′ pt Costa (CdM), 5′ st Improta (T), 15′ st Aracri (T), 21′ st M. Zerillo (T), 23′ st Brancato (CdM), 34′ st D. Zerillo (T), 48′ st Portovenero.

Espulsi: 12′ st Carrato (T), 43′ st Minichiello (T).

Recupero: 2′ pt, 6′ st.

(39)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *