Calcio a 5- La Parrocchia Ganzirri a caccia di punti nella trasferta di Molfetta

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Calcio a 5La Parrocchia Ganzirri prova a ripartire contro il Five Molfetta nel prossimo turno di campionato dopo aver subito una brutta sconfitta interna nel turno precedente ad opera di un altro team pugliese il Martina. In settimana il mister più che dal punto di vista tecnico o atletico e’ dovuto intervenire sulla testa delle sue giocatrici che nella scorsa gara sono sembrate assenti e abuliche dando modo alle avversarie di poter vincere facilmente la partita. L’avversario di turno anche in questa occasione avrà grosse motivazioni in quanto anch’esso impelagato nella lotta per la permanenza nel massimo campionato. Il Molfetta in casa sa farsi rispettare molto come dimostrato dalle tre vittorie finora ottenute a fronte di 4 sconfitte. La forza delle pugliesi sta soprattutto nel pubblico, solitamente molto numeroso e “caldo” che da quella spinta in più alle giocatrici per farle raggiungere i migliori risultati. E anche contro le messinesi si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni. La settimana di preparazione alla gara e’ scivolata via senza problemi per le rivierasche che si presenteranno al gran completo sul parquet delle pugliesi con la sola eccezione dell’ultima arrivata Catalfamo che dovrà sostare ai box ancora per qualche settimana.

In settimana ha fatto sentire la sua voce il capitano della squadra Ivana Cernuto riguardo alla gara da affrontare domenica prossima. Queste le sue parole: “in settimana nonostante il morale fosse al minimo per via della sconfitta nella gara precedente abbiamo lavorato al meglio con il mister, soprattutto dal punto di vista del recupero mentale e del morale. Andremo a Molfetta con l’intento di fare punti in modo da recuperare quelli persi contro il Martina, anche se sappiamo benissimo che non sarà facile poiché l’ambiente sarà molto caldo e complicato e il loro pubblico si farà molto sentire. Ma nonostante le insidie della gara io e le mie compagne daremo il massimo per ottenere tre punti che per noi sarebbero fondamentali per il nostro obiettivo stagionale, la salvezza”.

La gara sarà diretta dai signori Andrea Staccini di Città di Castello e Stefano Mirri di Perugia, crono C.r.a. Puglia.

(40)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.