Calcio a 5 – Il Futsal Peloro Messina vuole la terza vittoria di fila

Giocatori Futsal Peloro MessinaOttobre si è chiuso con un bilancio più che positivo per il Futsal Peloro Messina. La compagine cittadina ha conquistato, infatti, 9 punti nelle quattro gare disputate, mettendo a segno 18 gol e subendone soltanto 5. Un ruolino di marcia da prime posizioni che i giallorossi intendono mantenere anche nel nuovo mese, a cominciare dalla sfida di domani (sabato 2 novembre, ndr), al “PalaRescifina”, con il Futsal Catania (fischio d’inizio ore 17), valida per la nona giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5. 

I giallorossi del presidente Paolo Santoro, galvanizzati dalla netta affermazione esterna contro il Real Calcio (1-8), hanno nel mirino, inoltre, il terzo successo di fila, che permetterebbe loro di risalire altre posizioni in classifica, portandosi a ridosso della zona playoff. Si troveranno di fronte, però, un avversario ostico e, soprattutto, voglioso di conquistare un risultato utile per sbloccarsi dal punto di vista psicologico. Il tecnico messinese Corrado Randazzo, che ha imposto, negli ultimi allenamenti, ai suoi giocatori di mantenere alta la concentrazione, non potrà sicuramente disporre di quattro importanti elementi: il centrale Valerio Bucca, il capitano Gaetano Smedile, il portiere Giovanni Felis e l’under Ettore Giliberti. Sull’altro fronte, mancheranno gli squalificati etnei Fabio De Blasi e Antonio Di Francesco. Arbitreranno il match Futsal Peloro Messina-Futsal Catania i signori Massimo Seminara e Marco Lupo della sezione di Palermo.

Nel torneo nazionale Under 21 (girone Z), i ragazzi del Futsal Peloro se la vedranno, invece, domenica mattina, in trasferta, con il Città di Villafranca in un derby che si preannuncia molto equilibrato e dall’esito incerto. La gara si disputerà al palasport “Salvatore Cavallaro” di Villafranca Tirrena (ore 11). 

(48)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *