Calcio a 5 – Il Futsal Peloro Messina vuole e deve invertire la rotta

Futsal Peloro Messina1Il Futsal Peloro Messina vuole pensare positivo. Nonostante un avvio di stagione in salita e qualche infortunio di troppo, la squadra giallorossa sa che può e deve invertire presto la rotta, a cominciare dalla gara di domani (sabato 5 ottobre, ndr), al “PalaRescifina”, con la Virtus Termini (fischio d’inizio ore 17), valevole per la quinta giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5. 

Il tecnico Corrado Randazzo ha lavorato negli ultimi allenamenti anche dal punto di vista psicologico per aumentare nei propri giocatori la concentrazione e non fare diminuire l’autostima. Contro la compagine termitana, dovrà fare, però, ancora una volta a meno, per problemi fisici, di diversi importanti elementi. Non saranno, infatti, della partita: il capitano Gaetano Smedile, Andrea Consolo, Ettore Giliberti, e Salvatore Squillaci. La Virtus Termini, pur priva attualmente di punti in classifica, è un avversario da non sottovalutare, che in tutti i match disputati ha lottato orgogliosamente fino al triplice fischio contro formazioni considerate tra le migliori del torneo. Salterà il confronto nella città dello Stretto lo squalificato Gaetano Giardina. Arbitreranno, invece, la sfida i signori Luca Laudani di Acireale ed Enrico Pandolfo di Catania.

In settimana, infine, il Futsal Peloro è stato battuto, in trasferta, nell’andata degli ottavi di Coppa Italia dalla M&M Futsal (5-1). Presentatisi a San Giovanni La Punta con una formazione rimaneggiata, De Luca e compagni sono andati a segno soltanto con il giovane Antonino D’Angelo. Il ritorno si disputerà mercoledì 16 ottobre a Messina.

PARTITE 5^ GIORNATA SERIE C1: Ennese-Azzurri Futsal Palermo; Futsal Peloro Messina-Virtus Termini; Juventus Club Scirea-Real Calcio; Mabbonath-Arcobaleno Ispica; Mascalucia C5-Harbur Sporting Club; M&M Futsal-Futsal Catania; Nissa Futsal-Regalbuto; Pro Gela-Città di Leonforte.  

(52)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *