acr messina tifosi

Acr Messina: si chiude l’era Lo Monaco, raggiunto accordo con Stracuzzi

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Alla fine la fumata bianca è finalmente arrivata. Il lungo incontro di questo pomeriggio nella torrida Catania è culminato con un accordo preliminare di vendita tra il patron dell’Acr Messina Pietro Lo Monaco, accompagnato dai collaboratori Torrisi, Raffa e perfino Ferrigno e Natale Stracuzzi, rappresentante della cordata che intende rilevare le sorti della prima squadra calcistica cittadina. Stracuzzi è stato in seguito raggiunto dai soci Oliveri e Micali.

Presente all’incontro anche Arturo Di Napoli primo candidato a sedere nella panchina del nuovo Messina.

L’accordo verrà ratificato domani alla presenza di un notaio, in attesa che la vecchia proprietà fornisca la restante documentazione necessaria a concludere l’atto di vendita. Ufficializzato il tutto, bisognerà dedicare anima e corpo per costruire una squadra e un valido staff tecnico. La possibilità che il Messina venga riammesso in Lega Pro è alta, occorrerà che la nuova società si costituisca parte interessata nel processo a Vigor Lamezia e Barletta nell’ambito dell’inchiesta Dirty Soccer.

 

(549)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.