Rifiuti, Coltraro: “Parlarne senza soluzioni è come discutere del sesso degli Angeli. Presenteremo interrogazione”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

coltraro 2 studio per eco“Parlare di soluzioni senza trovarle, dopo anni di disservizi, è come parlare del sesso degli Angeli:  equivale a discutere di cose inutili, perdendo del tempo che sarebbe meglio utilizzare per cose più utili.
A Messina i rifiuti ormai fanno parte dell’arredo urbano, e ancora non si trovano soluzioni”. Lo dice Giambattista Coltraro, capogruppo all’Ars di Sicilia Democratica, che aggiunge: “Anzi, da quanto appurato pare che ci sia una forma di rassegnazione alla ineluttabilità di certi eventi. Sento dire che “purtroppo è così, Messina ha il problema di una discarica distante 100 km “. Così è giustificato  che, quando questa si blocca per sole 36 ore, la città per 2 settimane ha ammassi di spazzatura in ogni angolo. Questo significa che manca una seria programmazione da parte di chi ha la responsabilità amministrativa dei rifiuti, e di chi ha quella tecnica. Questo significa- conclude Coltraro – che Sicilia Democratica interverrà in sede assembleare con una interrogazione all’assessorato competente, perchè chi non si preoccupa di un disservizio ( peratro pagato profumatamente dai cittadini come fosse pienamente attivo) fornisca spiegazioni immediate allo scempio rifiuti”

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.