Referendum, Grasso: “Centrodestra, unica alternativa credibile al Pd in Sicilia”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Bernadette-GrassoFa ancora discutere il risultato del referendum costituzionale, che ha visto la vittoria del “no” anche in Sicilia.
In merito alla questione si è fatta avanti Bernardette Grasso, deputata regionale di Forza Italia, esprimendo il suo parere sui risultati delle votazioni: “Il risultato di domenica ci conferma il fallimento delle politiche di questo governo affabulatore, che ha decretato l’ulteriore impoverimento della Sicilia. L’incapacità gestionale del governo regionale a guida Pd, ha fatto sì che decine di fondi europei tornassero indietro e fossero usati dal governo centrale a discapito dei cittadini siciliani, sempre più impoveriti. In Sicilia i tanti politici convertiti al renzismo per ottenere una poltrona, sono stati smascherati e zittiti. Esprimiamo soddisfazione per l’esito referendario che testimonia la netta bocciatura, propaganda compresa, delle politiche del Pd siciliano, protagonista in negativo dell’immobilismo regionale. L’autonomia locale, minacciata dalla riforma Renzi-Boschi, è salva perché i siciliani sono stati lungimiranti. Adesso a lavoro per diventare il riferimento dei moderati in Sicilia. La nostra proposta politica resta l’unica credibile e veramente alternativa a questo governo. Il centrodestra è l’unico antidoto testato per far fronte alle emergenze della Sicilia.”

 

(123)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.