Polizia Locale in sciopero: alta l’adesione a Messina e provincia

Pubblicato il alle

1' min di lettura

E’ stata alta in tutta la Provincia di Messina l’adesione allo sciopero nazionale della Polizia Locale indetto dal CSA questa mattina . Nel capoluogo la percentuale degli scioperanti ha, per alcuni turni, sfiorato l’ 80% con una partecipazione di personale di ruolo e “contrattista” che non si registrava da tempo (garantiti comunque i servizi essenziali e gli interventi di urgenza).

Una folta delegazione di Vigili provenienti dal capoluogo e dai comuni del messinese ha preso parte alla manifestazione svoltasi a Roma a sostegno delle rivendicazioni che il CSA ha posto a base dell’iniziativa : – Pari dignità con le altre Forze di polizia – Area di contrattazione separata – Rispetto delle norme sulla sicurezza e degli istituti contrattuali A queste rivendicazioni i Vigili in servizio al Comune di Messina hanno ritenuto di dover aggiungere la richiesta di assunzione del personale a tempo determinato ed il miglioramento dell’organizzazione del lavoro e delle condizioni igienico sanitarie delle caserme.

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.