Hotspot a Messina, Germanà e Mancuso: “Polemiche infondate”

migranti in massaIl Senatore Bruno Mancuso (Ap) dopo un incontro col Ministro dell’Interno Angelino Alfano sulla realizzazione di un centro hotspot a Messina chiarisce: “Il Ministro ha confermato l’insussistenza di queste voci, ribadendo che nessuna decisione è stata presa in proposito. Costruire sul nulla un vespaio di polemiche basate su notizie infondate mi sembra inopportuno, a meno che non si voglia distrarre l’opinione pubblica dai veri problemi della città”.

Sulla vicenda fa  chiarezza anche il deputato Ncd Nino Germanà. “Ho parlato con Mario Morcone, capo del dipartimento interessato- ha precisato in una nota – che ha chiarito che a Messina verrà realizzata una struttura di prima accoglienza, ma che allo stato attuale non si è affatto deciso nulla in merito alla realizzazione di un Hotspot a dispetto di quanto trapelato. È vero però che esiste un progetto che interessa la caserma Gasparro, all’interno della quale si organizzerà un centro di accoglienza che sostituirà le tende indecenti di ricoveri arrangiati che ci sono in città, al fine di dare un’accoglienza che sia dignitosa. Dunque si sta parlando di una struttura di prima accoglienza e non c’è nulla di diverso dalle solite procedure. E in più si tolgono le tende. Queste sono le rassicurazioni che ho avuto personalmente. D’altro canto resterò vigile sull’argomento perché ritengo che l’unico modo per affrontare le cose sia farlo direttamente. Messina non ha tempo per stare dietro ai tafferugli tra gruppi politici. In casi come questi non si cavalca la polemica ma si cerca di dare un servizio e una tutela alla cittadinanza, cercando di capire come stanno le cose, non approfittando delle circostanze per fare campagna elettorale gli uni contro gli altri”

(95)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *