ialacqua

Fondo Sacca: “Ialacqua pensa a un cronoprogramma per disinfestare l’area”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A seguito di segnalazioni pervenute in data odierna e nella giornata di ieri, in merito ad alcune problematiche presenti nel rione Cannameli, l’assessore all’Ambiente e all’Arredo Urbano, Daniele Ialacqua, ha trasmesso una nota per circostanziare gli interventi effettuati. “In data 29 aprile, dopo la demolizione di una casupola in zona fondo Cannameli, – si legge nel documento – è  intervenuto personale di Messinambiente e del movimento terra del Comune, rimuovendo tre cassoni di materiale vario (rifiuti urbani e legno); ieri, lunedì 9, alle ore 12.30, è pervenuto al dipartimento Ambiente e Sanità, secondo quanto dichiarato da personale del medesimo dipartimento, un fax della Polizia municipale che evidenziava presunta infestazione di zecche nello stesso luogo. L’assessorato all’Ambiente ha immediatamente sollecitato con lettera prot. n. 124207 di ieri un intervento di disinfestazione. Il dipartimento Ambiente e Sanità ha disposto l’espletamento di tale servizio, che è stato effettuato nelle prime ore di oggi, martedì 10.

Gli interventi di disinfestazione hanno riguardato alcune zone del fondo Cannameli (pressi luogo demolizione casupola e lungo la strada distante dalle abitazioni), mentre per un più approfondito intervento nei vicoli tra le abitazioni si renderà necessario provvedere con ordinanza e seguendo un preciso cronoprogramma, al fine di evitare impatti negativi sugli abitanti. Oggi, intorno a mezzogiorno, è stata segnalata all’assessorato Ambiente la presenza di carcasse di cani in zona fondo Cannameli. Di ciò è stata prontamente avvertita per le vie brevi, in considerazione della situazione, Messinambiente che ha disposto il servizio per accertare quanto segnalato e rimuovere le eventuali carcasse individuate”

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.