Estate alle porte, spiagge poco pulite. Burrascano: “Si rischia allerta sanitaria”

spiaggiasporcaTra poche settimane l’estate entra nel vivo e ancora una volta Messina rischia di farsi trovare impreparata. Il consigliere comunale Angelo Burrascano punta il dito contro l’amministrazione comunale per non aver avviato gli interventi di pulizia delle spiagge. “Ho potuto personalmente apprendere e visionare – precisa in una nota Burrascano –  come la pulizia delle spiagge non sia stata ancora avviata, ciò comporta in modo assolutamente scorretto un disservizio alla cittadinanza, con un danno non trascurabile all’ambiente. Visto le condizioni delle spiagge e la situazione riscontrata, qualora non fattivamente affrontata, potrebbe concretamente determinare e configurare le condizioni di  allerta sanitaria”.

“In particolare- continua il consigliere – il perdurare della situazione cagionerà notevoli danni nel periodo estivo che è, vista la configurazione della posizione geografica della città di Messina, prettamente turistico e di villeggiatura, con grave nocumento all’immagine Comunale nei confronti dei turisti occasionali e coloro che arrivano per una villeggiatura di stagione, nonché con  possibili conseguenze per la salute dei residenti nelle zone limitrofe al mare  ed ai villeggianti”.

Burrascano si rivolge, dunque, al sindaco Accorinti e alle società Messinambiente e Ato 3 per conoscere i tempi e le modalità di avvio degli interventi volti a ripristinare il giusto decoro alle spiagge cittadine (litorali nord e sud) che a breve saranno affollate dai bagnanti.

(79)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *