comunemessina1

Accorinti nomina un nuovo esperto, ma per Santalco è una scelta senza logica

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Si arricchisce di un nuovo nome la squadra degli esperti a supporto del Sindaco. Con un decreto pubblicato ieri, Accorinti ha nominato Francesco Puglisi, nato il 17 dicembre 1940, “esperto a titolo gratuito per il Coordinamento e l’attuazione della Programmazione Strategica”.

Il ruolo che da oggi svolgerà Puglisi non convince però il consigliere comunale Giuseppe Santalco secondo il quale “appare oltremodo strana e priva di qualsiasi logica amministrativa la nomina di un esperto per la promozione e valorizzazione delle attività e di servizi culturali”.

“L’assessore Ursino ed il dirigente De Francesco che operano nel settore della cultura con delega a svolgere le stesse attività previste nel decreto per l’esperto – spiega Santalco – appaiono esautorati nello svolgere le loro funzioni istituzionali, fra l’altro lo stesso assessore non sapeva nulla della nomina di un esperto in un settore di sua competenza”. E Santalco, dunque, si domanda: “mi chiedo: ma in Giunta Assessore e Sindaco si parlano e concordano l’attività da porre in essere nei singoli dipartimenti”.

Siamo dinanzi alla commedia dell’assurdo amministrativo: un esperto dovrà coordinare l’attività che istituzionalmente compete al Sig. Assessore ed al Dirigente. Direttore Generale se ci sei batti un colpo. Altrimenti il Sindaco nominerà un esperto che coordinerà l’attività di direzione. E’ chiaro – conclude il consigliere –  che non discuto la professionalità del Prof. Francesco Puglisi, ma l’abnormità amministrativa del decreto di nomina”.

(279)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.