Sostenibilità energetica. Adamo: “Disponibili i fondi per il Comune. Cacciola lo sa?”

eff-energetica-bando-spalla2Sembra si possa cominciare a parlare di sostenibilità energetica, grazie al bando “Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza Energetica 2015” destinato alle Regioni Convergenza.

Da quanto si legge in una nota del consigliere Piero Adamo, indirizzata all’assessore all’Energia, Gaetano Cacciola, «a partire da oggi, 14 luglio, fino al 12 settembre 2015, le Amministrazioni comunali di Calabria, Campania e Sicilia potranno richiedere contributi a fondo perduto per interventi di efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili negli edifici pubblici.»

«Il progetto – continua Adamo – finanzia interventi da realizzare attraverso l’acquisizione, tramite le procedure telematiche del Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), di: impianto fotovoltaico connesso in rete, impianto solare termico acs per uffici, impianto solare termico acs per scuole con annessa attività sportiva, impianto a pompa di calore per la climatizzazione, interventi di relamping».

Conclude il consigliere: «Il finanziamento è concesso nella forma del contributo a fondo perduto fino al 100% dei costi ammissibili, secondo una procedura a sportello gestita dal Ministero dello Sviluppo Economico. Le istanze posso essere presentate da oggi sino ad esaurimento della dotazione disponibile pari ad 80 milioni di euro e comunque non oltre il 12 settembre. Il contributo concesso in relazione a ciascun intervento oggetto della singola istanza deve essere di importo almeno pari a 40.000,00 euro Iva esclusa e sino ad un massimo di 207.000,00 euro oltre Iva».

 

(142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *