Unime ascolta gli studenti, rimodulate fasce reddito

università_per_nuovoIl Tavolo Tecnico per la valutazione delle tasse universitarie, composto da studenti e rappresentanti dell’Amministrazione dell’Ateneo, ha approvato all’unanimità la proposta tecnica di rimodulazione delle fasce e conseguente redistribuzione di una parte dell’extragettito, quantificata in oltre 1,1 milioni di euro. L’Amministrazione è così venuta incontro alle richieste degli studenti, nei limiti consentiti dal bilancio.

Nei prossimi giorni, l’Ateneo procederà alla riformulazione dei relativi MAV. Le riduzioni saranno computate integralmente nella II rata, ovvero nella rata unica per coloro i quali hanno scelto di pagare con questa modalità. Il Tavolo tecnico all’unanimità ha altresì auspicato che, a consuntivo, l’eventuale quota restante di extragettito venga investita per servizi agli studenti. Inoltre, il Tavolo Tecnico continuerà a operare in modo permanente, per predisporre le nuove fasce contributive per l’A. A. 2015/16, anche alla luce delle previste modifiche ISEE-ISEEU.

Confermante, intanto,  le scadenze per il pagamento delle tasse: per la prima rata il 31 maggio (prorogato, per festività, al 1 giugno), per la seconda rata o il pagamento in unica rata il 30 giugno e per la terza rata il 31 luglio.

(1132)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *