Musica e neuroscienza, all’Horcynus Festival 2023 il Coffee Talk dell’Irib Cnr di Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Appuntamento all’Horcynus Festival lunedì 24 luglio con il Coffee Talk “Arte e Neuroscienze” organizzato dal Cnr-Irib di Messina. Si tratta di un nuovo format pensato per raccontare temi scientifici complessi in maniera semplice, con un approccio narrativo chiaro e discorsivo, comprensibile a tutti. Tutti i dettagli dell’appuntamento.

Ha preso il via ieri, 17 luglio, l’edizione 2023 dell’Horcynus Festival, in programma fino al 6 agosto. L’evento prevede proiezioni di film e cortometraggi, workshop, presentazioni di libri, momenti dedicati alla musica e laboratori per i bambini. Tra i tanti appuntamenti in programma si segnala quello con il Coffee Talk “Arte e Neuroscienze” organizzato dal Cnr-Irib di Messina in calendario lunedì 24 luglio alle ore 22.00 per il Parco Horcynus Orca di Torre Faro.

Al centro dell’incontro, il dialogo tra scienziati e musicisti per comprendere come il cervello possa essere influenzato positivamente da stimoli musicali, che possono essere utilizzati per trattare anche alcune patologie. Tema della discussione, quindi, gli effetti della musica su alcune patologie come il parkinson, sul sistema cardiovascolare e il battito cardiaco, e così via.

A condurre il Coffee Talk “Arte e Neuroscienze” di lunedì 24 luglio saranno il giornalista Marco Ferrazzoli, dirigente tecnologo del Cnr, e il direttore scientifico dell’Irccs Bonino Pulejo di Messina, prof. Angelo Quartarone. A curare la parte musicale dell’incontro, le Glorious4. Parteciperanno all’evento, inoltre, quali ospiti la prof.ssa Laura Dugo dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, il dott. Alessandro Cutè, Ceo Laboratorio Farmaceutico Erfo spa, il prof. Marco Ferlazzo, Presidente del Consorzio Mediterranean Health innovation Hub, nato nei mesi scorsi e con sede anche a Messina.

Organizzatori di questo evento dell’Irib Cnr all’Horcynus Orca di Messina sono stati Flavia Marino, Rosa Musotto, Alfio Puglisi, Antonio Cerasa, Antonio Barbera e Giovanni Pioggia. Hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento la Caffè Barbera, che ha ideato il talk, il Laboratorio farmaceutico Erfo spa, il Consorzio Mediterranean Health Innovation Hub.

(Foto © Fondazione Horcynus Orca)

(200)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.